L Auto Expert 2

Home » Cronaca

Pubblicato il 08 agosto 2018, alle 11:12

Tragedia sulle strade intelvesi: ventenne muore travolto da uno scooter

L’incidente è avvenuto a Pellio Intelvi, in Alta Valle Intelvi.


ALTA VALLE INTELVI – Tragedia ieri – 7 agosto – sulle strade della Valle Intelvi, dove un giovane è stato investito da uno scooter e, trasportato in condizioni gravissime all’ospedale di Legnano, è purtroppo deceduto qualche ora più tardi a causa delle gravi ferite riportate.

L’incidente. L’incidente è avvenuto a Pellio Intelvi, in Alta Valle Intelvi, lungo la SP 13, nella notte tra lunedì e martedì 7 agosto, poco dopo la mezzanotte. Il giovane, 20enne residente a Seregno e in Valle per le vacanze, è stato urtato da un motociclo mentre, tornando da una festa all’aperto, si stava dirigendo verso il posteggio dove aveva lasciato l’auto. Ai soccorritori accorsi sul posto, le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Da qui la corsa in ambulanza all’ospedale di Legnano, dove però, nel pomeriggio, il giovane è purtroppo deceduto.
Alla guida dello scooter un suo coetaneo residente in zona, il quale, rimasto ferito durante l’incidente, è stato trasportato in codice giallo all’ospedale di Gravedona.

 

 

Questo articolo è stato letto 573 volte.

Commenta


RUBRICHE
Turismo: 39 milioni di presenze in Lombardia. Seconda regione per spesa stranieri a tavola

Turismo: 39 milioni di presenze in Lombardia. Seconda regione per spesa stranieri a tavola

Salgono a oltre 39 milioni le presenze turistiche in un anno in Lombardia, di cui il 39% dovute agli italiani e il 61% agli stranieri. E proprio sul fronte del turismo internazionale, la Lombardia è la seconda regione in Italia per la spesa media che ogni giorno i viaggiatori stranieri ...

continua

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua