L Auto Expert 2

Home » Attualità

Pubblicato il 11 giugno 2018, alle 20:12

Viabilità Statale ‘Regina’: al via il piano per il monitoraggio delle emergenze

L’accordo di programma è stato sottoscritto nei giorni scorsi in Prefettura a Como.


movieri osservatori traffico Regina Statale Sala Comacina ed

Immagine d’archivio (Foto Denti)

TREMEZZINA – Ha preso il via oggi – 11 giugno – il piano per il monitoraggio del traffico lungo la Statale 340 ‘Regina’ relativo al tratto da Argegno a Menaggio, presentato nei giorni scorsi in Prefettura a Como. L’accordo di programma è stato sottoscritto alla presenza, oltre che del prefetto di Como, dei rappresentanti delle forze dell’ordine e della polizia locale di Tremezzina e dei sindaci dei comuni interessati: Argegno, Colonno, Sala Comacina, Griante, Menaggio e l’ente capofila Tremezzina.

Il piano. Secondo quanto stabilito, da oggi entrano in servizio, come già avvenuto lo scorso anno, gli osservatori del traffico che, su due fasce orarie (mattutina e pomeridiana), dovranno presidiare le strettoie presenti lungo il tratto di Statale oggetto del monitoraggio. Il piano, del costo di circa 39mila euro da ripartirsi tra i comuni coinvolti, resterà in vigore fino al prossimo 30 settembre.

 

 

Questo articolo è stato letto 329 volte.

Commenta


RUBRICHE
Turismo: 39 milioni di presenze in Lombardia. Seconda regione per spesa stranieri a tavola

Turismo: 39 milioni di presenze in Lombardia. Seconda regione per spesa stranieri a tavola

Salgono a oltre 39 milioni le presenze turistiche in un anno in Lombardia, di cui il 39% dovute agli italiani e il 61% agli stranieri. E proprio sul fronte del turismo internazionale, la Lombardia è la seconda regione in Italia per la spesa media che ogni giorno i viaggiatori stranieri ...

continua

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua