Home » Attualità

Pubblicato il 06 giugno 2018, alle 23:28

La Cgil esprime preoccupazione per i lavoratori della Rosa Blu di Anffas

Merlini: “Situazione di difficoltà economica grave”.


La Casa della Solidarietà La Rosa Blu (Foto Denti)

La Casa della Solidarietà La Rosa Blu (Foto Denti)

GRANDOLA ED UNITI – La Cgil esprime preoccupazione per i lavoratori della “Rosa Blu”, la struttura gestita da Anffas Onlus situata a Grandola ed Uniti. «Siamo preoccupati per una situazione di difficoltà economica grave che non si sa dove porterà», afferma Fiorella Merlini, funzione pubblica Cgil, in una nota diffusa alla stampa.

Il comunicato della Cgil. «Quattro mesi fa – spiega Merlini nella nota – i lavoratori si sono rivolti a noi per avere informazioni: c’erano problemi di ritardi di pagamenti, ore in più rispetto al contratto e non sempre pagate, ferie arretrate non fruite. Abbiamo organizzato incontri e assemblee e sia il presidente sia il direttore generale ci hanno illustrato le complicazioni economiche. A seguito di un nostro intervento, sono state risolte le questioni legate ai salari, anche se, al momento, i dipendenti ricevono i soldi in ritardo e su due tranches».
«Abbiamo chiesto una verifica delle singole situazioni così da sapere, nel dettaglio, i problemi. Capiamo le difficoltà – conclude Merlini -, ma siamo preoccupati per una situazione di difficoltà economica grave che non si sa dove porterà».

 

 

Articoli correlati: Inaugurata a Grandola la Casa della Solidarietà La Rosa Blu - Anche La Rosa Blu nella nuova rete regionale di agricoltura sociale

 

 

Questo articolo è stato letto 567 volte.

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua