Home » Attualità

Pubblicato il 11 ottobre 2017, alle 14:48

Regione Lombardia stanzia altri 4,5 milioni di euro per l’Asst ValtLario

Previsti anche fondi per la realizzazione del Presidio socio sanitario territoriale di Menaggio.


Ospedale menaggio solare ed

L’ospedale di Menaggio (Foto Denti)

SONDRIO – Altri 4,5 milioni di euro sono stati stanziati, mercoledì scorso, da Regione Lombardia per l’Asst ValtLario che, sommati agli oltre 8 milioni di euro erogati a maggio, formano uno stanziamento complessivo di oltre 12 milioni di euro erogati per l’anno in corso per interventi di edilizia sanitaria, di implementazione della rete delle cure territoriali e di ammodernamento e potenziamento delle apparecchiature tecnologiche e dei sistemi informativi.

Il PreSST di Menaggio. Secondo quanto comunica l’Asst ValtLario, dei 4,5 milioni di euro stanziati mercoledì, 3 milioni saranno destinati alla riqualificazione dei padiglioni dell’ospedale Morelli di Sondalo (SO) che, sommati ai 4 milioni già ricevuti nella tranche di maggio, beneficerà in totale di 7 milioni di euro.
Altri 430mila euro verranno utilizzati invece per la realizzazione del PreSST (Presidio socio sanitario territoriale) di Menaggio, che troverà collocazione presso la palazzina di via Diaz e che ospiterà diversi servizi fra cui Sert, consultorio e vaccinazioni.
Infine, 994mila euro sono appannaggio dei Sistemi Informativi Aziendali e destinati ad uniformare gli applicativi dei servizi e presidi ospedalieri e territoriali di Asst e alla messa a punto della gestione informatizzata del processo pre-operatorio e chirurgico presso l’ospedale di Menaggio. Prevista e finanziata, al riguardo, anche l’informatizzazione delle centrali di sterilizzazione dei blocchi operatori chirurgici di tutta Asst ValtLario.

Lo sviluppo dei sistemi informativi aziendali. «Si tratta di un nuovo, importante riconoscimento di risorse – dichiara Giusy Panizzoli, direttore generale di Asst ValtLario – capace di assicurare, fra l’altro, l’ulteriore sviluppo dei sistemi informativi aziendali, motore delle innovazioni e della crescita in efficienza di un’azienda così complessa, per articolazione territoriale e ospedaliera, come la nostra».

 

Articoli correlati: Sanità. Finanziamenti regionali: una nuova Tac per l’ospedale di Menaggio

 

 

Questo articolo è stato letto 792 volte.

Commenta

RUBRICHE

Pane De Maria: il panificio artigianale che utilizza farine pregiate

Non solo i consueti prodotti da forno, ma anche un’ampia scelta di pane, pizza e focacce prodotti artigianalmente utilizzando farine pregiate o Bio e una lunga lievitazione naturale, anche partendo da una pasta madre di produzione propria: è quanto si può trovare al Panificio De Maria di Domenico De Maria, ...

continua


RUBRICHE

AGRITURISMI. La Lombardia raddoppia: 1.600 aziende con 5mila addetti

Raddoppiati in dieci anni e puntano a quota 1.600 nel 2016, per un settore che fra titolari, famigliari e dipendenti offre lavoro a circa 5mila persone. È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti Lombardia sulla base degli ultimi dati Istat sugli agriturismi lombardi. Tra il 2014 e il 2015 sono ...

continua

AGRICOLTURA. Record per l’export dell’ortofrutta made in Italy. Prodotti lariani apprezzati anche dal mercato svizzero

Record nelle esportazioni di frutta e verdura made in Italy: mai così tanta sulle tavole straniere da almeno 25 anni. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi al primo semestre del 2016. Per le province lariane di Como e Lecco la qualità del ...

continua