Home » Cultura / Eventi

Pubblicato il 09 agosto 2017, alle 21:57

Aspettando Ferragosto: fuochi d’artificio a Menaggio, musica ed eventi su tutta la sponda

Alcune proposte per i giorni che precedono il Ferragosto.


fuochi artificio ed

Immagine d’archivio (Foto Denti)

SPONDA OCCIDENTALE – In arrivo i giorni clou dell’estate e, aspettando Ferragosto, ecco alcune proposte in programma tra Centro e Alto Lario fino a domenica 13. Eventi per tutti i gusti, a partire dallo spettacolo piromusicale di Menaggio e dalle serate di musica, mercatini e gastronomia di Tremezzina. E ancora mostre, concerti, un torneo di burraco e golosi peccati di gola in villa.

Menaggio: mostra, musica e fuochi d’artificio. È stata inaugurata martedì 8 agosto a Menaggio la ostra fotografica “Tra sogno e realtà” di Maria Pia Mannucci. L’esposizione, allestita nella sala espositiva di piazza Garibaldi e promossa dal Comune di Menaggio e dall’associazione ArteLario.it, resterà visitabile fino a domenica 13 agosto.
Sempre a Menaggio, giovedì 10 agosto si esibirà nella chiesa di S. Marta (ore 20.30) l’ensemble de trompettes Tromba Camerata, con musiche di Mozart, Verdi, Albinoni, Queen, Stevie Wonder. Ingresso libero.
Sabato 12 agosto sul lungolago, il Comune di Menaggio e la Pro Loco Menaggio organizzano il tradizionale spettacolo piromusicale (ore 22.30), con servizio cucina al Parco Asilo a partire dalle ore 19.00. A seguire, musica presso il Lido di Menaggio.

Argegno: proiezione del film su Callone. Per festeggiare i 60 anni di carriera e vittorie in acqua del nuotatore Leo Callone, il “Caimano del Lario”, giovedì 10 agosto verrà proiettato ad Argegno il film biografico “100 milioni di bracciate” di Donatella Cervi. La proiezione avverrà all’aperto nella corte dei Cels (in caso di maltempo nella palestra comunale) alle ore 21.00 (costo 6 euro).

Valsolda: visite guidate. L’associazione Appacuvi organizza, venerdì 11 agosto, una visita guidata a tre chiese valsoldesi, accompagnati da Andrea Spiriti: la chiesetta di S. Michele (XII secolo), solitamente chiusa al pubblico, la chiesa della Purificazione di Maria e la chiesa di S. Maria dei Miracoli o del Rezzo. Ritrovo alle ore 15.30 alla chiesa di S. Michele a Cima, nel posteggio a destra al termine della galleria di Porlezza.

Tremezzina: aperitivi eleganti, musica, mercatini e i giochi dei nonni. Venerdì 11 agosto si svolgerà la prima delle due serate del FAI – Fondo Ambiente Italiano dal titolo “Sete di cultura e peccati di gola”, con eleganti aperitivi nel giardino di Villa Balbianello a Tremezzina (dalle 18.30 alle 21.30). Villa del Balbianello apre quindi le porte ai visitatori che vorranno scoprirla di sera approfittando di un suggestivo aperitivo al tramonto. Gli ospiti, accompagnati da un sottofondo musicale, potranno gustare un raffinato aperitivo, con finger food e un primo piatto caldo. A rendere ancor più magica la serata la visita della villa, alla quale si accederà solo via lago partendo dal Lido di Lenno. Prenotazione obbligatoria: tel. 0344.56110; mail: locationbalbianello@fondoambiente.it (costo: 40 euro).
Venerdì 11 agosto, nella chiesa di S. Maria Maddalena di Ossuccio, si esibirà a Tremezzina l’ensemble de trompettes Tromba Camerata, con musiche di Mozart, Verdi, Albinoni, Queen, Stevie Wonder. Ingresso libero (ore 21.00).
Sabato 12 e domenica 13 agosto, a Lenno, mercatini con bancarelle di artigianato artistico, creatività e collezionismo. Durante la manifestazione verrà proposto un percorso ludico e culturale denominato “Giochi dei nonni”, composto da giochi in legno realizzati artigianalmente a riproduzione fedele dei giochi di una volta (dalle ore 8.00 alle 19.00).
Per la rassegna Live Music Tremezzina 2017, sabato 12 si esibiranno in piazza XI Febbraio a Lenno The Sleep Walkers (ore21.00).

Grandola ed Uniti: concerto. Sabato 12 agosto si esibirà a Grandola ed Uniti, nella chiesa di S. Caterina d’Alessandria (ore 21.00), l’ensemble de trompettes Tromba Camerata, con musiche di Mozart, Verdi, Albinoni, Queen, Stevie Wonder. Ingresso libero.

Musso: Borde Fest. Il bar Le Streghe di Musso organizza, venerdì 11 e sabato 12 agosto, la 6^ edizione del Borde Fest. Venerdì 11, dalle ore 19.00, sagra della porchetta sarda e dei rustii, grigliata mista con polenta e prodotti tipici locali; sabato 12 agosto, sagra della porchetta sarda, dei pizzoccheri e dei taroz, grigliata mista con polenta, mercatini e giochi per bambini. Discoteca tutta la notte con Dj Tia, Dj Matteo, Emme, Dj Alfredo e Biagini. Sabato 12, inoltre, alle ore 23.15, fuochi d’artificio e servizio di bus navetta dal palazzetto dello sport di Dongo. Per la cucina è gradita la prenotazione dei tavoli al n. 333.3496408.

Vercana: concerto. Per la prima Rassegna Organistica Altolariana, appuntamento sabto 12 agosto alla chiesa di S. Sebastiano di Caino di Vercana (ore 20.45) con il Laboratorio polifonico  G. Carissimi dell’Istituto Musicale G. Zelioli di Lecco; all’organo il M° Marco Dell’Oro. La rassegna è organizzata dall’Associzione Culturale Schola Cajni.

Domaso: Trofeo Renzo e Lucia. Domenica 13 agosto si svolgerà a Domaso la regata di Lucie “Trofeo Renzo e Lucia”, organizzato dal Comune di Domaso, dall’ASD Amici della Lucia, dalla Pro Loco Domaso e dalla FICsf Comitato di Como. Arrivo imbarcazioni alle ore 8.30, inizio batterie alle ore 9.30, alle 12.00 premizioni e rinfresco.

Trezzone: concerto. Per la prima Rassegna Organistica Altolariana, appuntamento domenica 13 agosto, alle ore 20.45, alla chiesa di S. Maria delle Grazie di Trezzone per il concerto “Viva il Barocco”, con Paola Lanfranconi all’organo. La rassegna è organizzata dall’Associzione Culturale Schola Cajni.

Sorico: Ferragosto sorichese. La pro loco di Sorico e il Comune di Sorico organizzano, domenica 13 agosto, “Ferragosto Sorichese”, con torneo di burraco in piazza alle ore 14.30 (iscrizioni entro venerdì 11 presso gli uffici comunali o telefonando al n. 320.7699444; costo 4 euro), cena per tutti con paella alla Valencia alle ore 20.00 e balli con l’orchestra Lesina Band.
Inoltre, fino a domenica 13 agosto sarà possibile visitare la mostra “Non lo sapevo!”, allestita nella sala del consiglio comunale. La mostra nasce da un’idea di Erminio Pini che nel corso di una vita ha collezionato ogni sorta di documenti rappresentativi di culture ed epoche diverse. Questi documenti, che hanno in comune l’originalità, vesti grafiche affascinanti, immagini suggestive, ricchi e curiosi ghirigori, sono stati poi selezionati dall’amico Vittorio Farchi che si è impegnato in una lunga e laboriosa ricerca corredandoli di note e richiami di carattere storico, finanziario, artistico e dettagli interessanti e curiosi.

 

Articoli correlati: Al via il Tremezzina Music Festival: tra Napoli e i Balcani con un omaggio a Pino Daniele

 

 

Questo articolo è stato letto 979 volte.

Commenta

RUBRICHE

Alpha Rezisto: estrema resistenza alle macchie e facilità di pulizia

SIKKENS-AkzoNobel rafforza la sua leadership di mercato lanciando un nuovo e rivoluzionario prodotto per interni: ALPHA REZISTO, l’innovativa idropittura estremamente resistente alle macchie e facile da pulire. Grazie alla sua tecnologia scudo contro le macchie, schizzi di bibite, succhi di frutta, caffè, salse e segni indesiderati di matite e pennarelli ...

continua


RUBRICHE

AGRITURISMI. La Lombardia raddoppia: 1.600 aziende con 5mila addetti

Raddoppiati in dieci anni e puntano a quota 1.600 nel 2016, per un settore che fra titolari, famigliari e dipendenti offre lavoro a circa 5mila persone. È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti Lombardia sulla base degli ultimi dati Istat sugli agriturismi lombardi. Tra il 2014 e il 2015 sono ...

continua

AGRICOLTURA. Record per l’export dell’ortofrutta made in Italy. Prodotti lariani apprezzati anche dal mercato svizzero

Record nelle esportazioni di frutta e verdura made in Italy: mai così tanta sulle tavole straniere da almeno 25 anni. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi al primo semestre del 2016. Per le province lariane di Como e Lecco la qualità del ...

continua