Home » Cronaca

Pubblicato il 14 giugno 2017, alle 18:24

Val Rezzo: esce di strada con l’auto su un percorso sterrato montano

La donna è stata trasportata in ospedale con l’elisoccorso.


Val Rezzo incidente montagna Soccorso Alpino CNSAS 2017

L’auto uscita di strada a Val Rezzo

VAL REZZO – È uscita di strada con l’auto mentre percorreva una pista sterrata montana in territorio di Val Rezzo. L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di oggi – 14 giugno – poco prima delle ore 14.00.

L’incidente. A dare l’allarme è stato un passante che, fortunatamente, ha visto l’auto tra l’erba alta e ha immediatamente chiamato i soccorsi. La donna, una 36enne della zona, stava percorrendo la strada sterrata che dal Passo della Cava conduce a S. Lucio ma, giunta nei pressi di una chiesetta, a circa 1.100 metri di quota, ha sbandato uscendo dalla carreggiata. Ancora da accertare le cause dell’incidente.

I soccorsi. A seguito della chiamata, sul posto sono intervenuti, oltre ai carabinieri, i tecnici del Soccorso Alpino (CNSAS) della Stazione Lario Occidentale Ceresio, i vigili del fuoco di Menaggio, un’ambulanza della Croce Azzurra di Porlezza e l’elicottero del 118, a bordo del quale, dopo i primi accertamenti sanitari, è stata caricata la donna, in gravi condizioni, per il trasporto all’ospedale di Gravedona.
Successivamente, i soccorritori hanno perlustrato tutta l’area attorno al luogo dell’incidente per il sospetto che a bordo dell’auto viaggiasse una seconda persona. Le ricerche, però, hanno dato esito negativo.

E. D.

 

 

Questo articolo è stato letto 2408 volte.

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua