Turismo

Vetta vicino alla Jungfrau: ecco cosa sapere su Eiger

Le Alpi Bernesi, situate in Svizzera, rappresentano una meta nota per gli alpinisti, in particolare il Monch, lo Jungfrau e l’Eiger. Di quest’ultimo, in particolare, si percorre la parete nord. Ma quali sono le caratteristiche di questa montagna?

Descrizione dell’Eiger

L’Eiger è alto 3967 metri, dal livello del mare, con una prominenza di 362 metri. Dalla sua vetta, si dipartono due creste secondarie, di cui una si volge a sud-ovest e l’altra ad ovest, verso un colle chiamato Kleine Scheidegg. Le sue facce sono scoscese, ma dalla parte nord, ad una certa altezza, si possono trovare delle basi erbose.

Questa montagna è attraversata da un tunnel ferroviario, lo Jungfraubahn, attivo dal 1898, che collega lo Jungfraujoch al Kleine Scheidegg. Nel 2006, tuttavia, una frana di rocce ha provocato diversi danni e ha destato non poche preoccupazioni.

La sua prima ascensione avvenne nel 1858, quando venne scalata dall’irlandese Charles Barrington con la sua squadra, che comprendeva due guide svizzere. Ad averlo scalato in minor tempo, tuttavia, è stato Ueli Steck, nel 2015, arrivando sulla vetta in due ore e ventidue minuti, battendo il record di Dani Arnold nel 2011.

In tanti anni, tuttavia, non sono mancate le tragedie, ma che ha fatto più risonanza è stata quella del 1957, che coinvolse due alpinisti lucchese, che tentarono di scalarla dalla parete nord, ma di cui si persero le tracce perché sbagliarono via. I loro corpi furono recuperati solo in tempi successivi.

Questo monte, viene citato anche nella cultura moderna, come il romanzo di Trevanian, ll castigo dell’Eiger, da cui è stato tratto il film Assassinio sull’Eiger, del 1975, diretto da Clint Eastwood.

Cosa vedere presso l’Eiger

L’ Eiger è sicuramente una meta per gli alpisti, ma presso di esso non mancano di certo i posti da vedere. A cominciare da Kleine Scheidegg, già citato, da cui si possono ammirare dei panorami mozzafiato e girare con dei tour.

Chi ama lo shopping, può provare a recarsi a Wengen, in particolare nello Skiset Wengen si possono affittare attrezzature ed abbigliamento per lo sci. Gli amanti della natura, possono anche visitare i pressi Maennlichen, una montagna affacciata anche da un lago, presento nel centro di Grindelwald.

Un altro villaggio da visitare è sicuramente quello di Lauterbrunnen, circondato dal verde, e in particolare dalle cascate, che sono sicuramente da ammirare, ma per raggiungerle è meglio consultare una guida.

Come si raggiunge l’Eiger

Essendo presente nel cantone di Berna, sicuramente è da quest’ultima che si può raggiungere con più facilità l’Eiger. Il mezzo più pratico, è sicuramente l’auto, che permette di raggiungere il monte dalla città in un’ora e mezza circa. Se si prende un autobus o un taxi, il costo sarà di circa 136-178 euro.

Ci sono, inoltre, diverse linee di treni che possono portare nei pressi di Eiger, che possono impiegare anche meno di un’ora, ed il loro costo può aggirare tra i 20 e i 45 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *