Salute

Collagene: cos’è, a cosa serve e dove trovarlo

Per proteggere la pelle dall’invecchiamento e dagli agenti atmosferici è importante usare sostanze naturali come il collagene, una proteina che aiuta a mantenere elastica la pelle e rafforzare a pelle e le articolazioni. Questa sostanza si trova all’interno di alcune carni, pesci e verdure, tuttavia il modo più semplice per assumerla è tramite appositi integratori. Vediamo quali sono le proprietà del collagene, come si usa e dove trovarlo.

Cos’è il collagene e per cosa si usa

Il collagene è una proteina essenziale, una sostanza contenuta naturalmente all’interno dell’organismo in quantità piuttosto abbondanti. In particolare è possibile trovare concentrazioni significative di collagene nelle ossa, nella pelle e nei tendini, poiché questa proteina fondamentale contribuisce alla connessione dei tessuti e di molte strutture del nostro corpo.

La velocità di sintesi di questa sostanza permette di rigenerare alcuni tessuti connettivi, per questo motivo quando si invecchia si sente dire che è importante usare dei prodotti a base di collagene. Ciò è piuttosto evidente a livello cutaneo, infatti il rallentamento della sintesi del collagene provoca l’insorgenza di fastidiosi inestetismi come le rughe, poiché la pelle perde parte della sua elasticità naturale e diventa meno flessibile.

Il collagene si utilizza per diversi scopi, tuttavia l’impiego principale è a livello estetico, per mantenere la pelle giovane ed elastica. Allo stesso modo aiuta a rafforzare le ossa, i tendini e i vasi sanguigni, specialmente per evitare l’indebolimento delle cartilagini e delle articolazioni, un fenomeno del tutto normale ma che in alcuni casi può creare disturbi e fastidi più o meno gravi.

Dove si trova il collagene e come assumerlo

La proteina del collagene si trova all’interno di alimenti naturali, come alcuni tipi di carne, verdure e nelle uova. Il modo migliore per assumerlo è attraverso gli integratori al collagene, prodotti che consentono di inserire questa sostanza all’interno dell’organismo in maniera controllata. Per un approfondimento in merito suggeriamo la lettura di questo articolo sugli integratori al collagene.

Il vantaggio principale di questi prodotti è la presenza della forma idrolizzata della proteina del collagene, un’opzione che la rende più facilmente assimilabile e digeribile. Le dosi consigliate arrivano fino a un massimo di 10 grammi al giorno, inoltre per aumentare gli effetti positivi del trattamento è opportuno curare la propria dieta, mantenendo un’alimentazione sana ed equilibrata.

Quali sono i rischi del collagene in dosi eccessive?

Il collagene viene utilizzato sia dall’industria cosmetica che dalle aziende che producono integratori alimentari, come sostanza utile nella lotta all’invecchiamento, nella cura della pelle e nella protezione di parti del corpo come ossa, tendini e articolazioni. Di norma questa sostanza non presenta rischi significativi per la salute, infatti non si sono registrati effetti collaterali gravi durante gli ultimi anni, perciò le uniche persone che devono prestare particolare attenzione sono gli individui affetti da patologie preesistenti, allergie o disturbi all’apparato digestivo.

Gli effetti positivi del collagene sulla pelle

Tra gli effetti più conosciuti del collagene ci sono quelli per la pelle, in quanto questa proteina naturale aiuta a mantenere la pelle elastica e flessibile, contrastando di fatto l’invecchiamento e la formazione delle rughe. Ai fini estetici il collagene viene assunto attraverso appositi integratori alimentari, oppure nella forma di creme da applicare sulla pelle fino al completo assorbimento. Secondo numerosi test clinici tali trattamenti permettono di migliorare l’idratazione, diminuire la secchezza cutanea e stimolare la microcircolazione localizzata.

Allo stesso tempo livelli adeguati di collagene consentono di proteggere la pelle dagli agenti esterni e le cattive abitudini, come il fumo di sigaretta, l’inquinamento, il vento, il freddo e l’esposizione eccessiva ai raggi solari. L’invecchiamento cutaneo è un processo naturale, tuttavia è possibile prendersi cura della propria pelle per contenerne gli effetti, evitando che la cute venga danneggiata esteticamente già in età giovane.

Quanto costano gli integratori al collagene?

In commercio si possono trovare diversi prodotti a base di collagene, con proteine di origine animale estratte dalla carne oppure dal pesce. Il prezzo dipende da alcuni aspetti, come la presenza di altre sostanze, la qualità e la concentrazione di collagene, tuttavia in media un integratore può costare dai 15 ai 30 euro la confezione. Molto richiesti sono i prodotti a base di collagene e acido ialuronico, una formula piuttosto efficace nella lotta all’invecchiamento cutaneo.

Inoltre gli integratori migliori propongono anche complessi vitaminici importanti, ad esempio con la presenza di vitamine C e B, oppure di sali minerali come lo zinco, il magnesio e il rame a seconda della composizione. Ad ogni modo è indispensabile acquistare soltanto prodotti di alta qualità, privi di sostanze pericolose per la salute come conservanti, coloranti e additivi chimici artificiali, optando invece per integratori al collagene quanto più possibili naturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *