Economia

Fondo Est: che cos’è? Come funziona? Come è possibile iscriversi?

Il Fondo Est è un fondo di assistenza sanitaria, nato nel 2005, per lavoratori appartenenti a determinate categorie. Non è molto noto, ma dal 2013  è diventato obbligatorio per i datori di lavoro, che devono iscriversi i loro dipendenti. Ma a chi è rivolto? Che cosa offre? Come ci si iscrive?

A chi è rivolto e cosa offre

Questo fondo è rivolto a dipendenti, part-time o full-time, del settore terziario, delle farmacie, del turismo, del campo ortofrutticolo, dei FruitImprese, delle autoscuole e studi di consulenza automobilistica sottoscritti da Unasca o da Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti, della Confederazione Italia dello Sprt-Confcommercio imprese per l’Italia, dei dipendenti di imprese funebri e di pubblici servizi e ristorazione collettiva.

Esso permette di rimborsare delle spese sanitarie, e nello specifico ricoveri presso strutture pubbliche e private, prestazioni di odontoiatria (estrazioni di denti o installazione di impianti) o relative alla maternità, visite oculistiche e specialistiche, ticket sanitari del pronto soccorso e di accertamento, cure terapiche, spese per prima o dopo il ricovero fino a quattro mesi e prestazioni che riguardano sindromi metaboliche.

Ognuna delle prestazioni appena citate, è comunque soggetta a dei massimali. Ad esempio, per i ticket SSN, per pronto soccorso e accertamenti diagnostici, sono rimborsarti fino a cinquecento euro all’anno.

Come iscriversi al fondo e chiedere i rimborsi

L’iscrizione a questo fondo, non può essere effettuata da un singolo, ma è il datore di lavoro che lo iscrive, in quanto è obbligatorio per tutte le aziende. Il datore, può iscrivere il dipendente direttamente dal sito ufficiale del Fondo Est, è una volta effettuata la registrazione l’azienda riceve un codice univoco, da usare per l’assistenza o per chiedere informazioni personali al fondo.

Per richiedere i rimborsi, si dovrà entrare nel sito ufficiale del Fondo Est, nella propria area riservata, e lì richiedere direttamente i rimborsi. In alternativa, si può scaricare un modulo in pdf, da compilare e inviare via posta, all’Ufficio Liquidazioni del Fondo, che ha sede a Roma.

I contatti

Per saperne di più sul Fondo Est, è possibile visitare il suo sito ufficiale. Tramite quest’ultimo, sarà possibile trovare anche ulteriori contatti, ovvero:

  • il Numero Fondo Est, lo 06510311, da poter chiamare sia sulla rete fissa che mobile, dal lunedì al venerdì, dalle 8,30 alle 19,30;
  • il Numero Verde Unisalute per Fondo Est, l’800016648;
  • l’indirizzo e-mail, ovvero info@fondoest.it;
  • delle pagine social, su Facebook, Feed RSS, Linkedin, Twitter e Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *