Per i proprietari e i gestori di una struttura alberghiera è indispensabile dotare le camere di strumenti e accessori eccellenti e funzionali, per assicurare agli ospiti un’esperienza di livello e favorire tanto un eventuale ritorno nella struttura quanto una pubblicità positiva attraverso le recensioni.

Oltre ai servizi offerti e alla cortesia del personale, infatti, rimane determinante assicurare sempre una camera d’albergo accogliente, confortevole e fornita di tutto quanto occorre per trascorrere un soggiorno piacevole e rilassante.

Scegliere di rifornire le proprie stanze con forniture professionali per alberghi è dunque un’ottima soluzione per distinguersi dalla concorrenza, per offrire ai propri ospiti un ambiente di qualità e, di conseguenza, per diffondere un’immagine positiva del proprio albergo, incrementando il profitto.

In base allo stile dell’albergo, al target di clienti e alla collocazione geografica si può decidere di allestire le camere adottando elementi specifici, complementi d’arredo particolari, oggetti decorativi e colori diversi, tuttavia esistono alcuni accessori standard che appartengono per tradizione alle camere di qualsiasi albergo e non possono dunque assolutamente mancare per assicurare il massimo comfort durante il soggiorno.

Frigobar e bollitore elettrico in camera per assicurare cibo e bevande

La presenza del frigobar è fondamentale all’interno di qualsiasi stanza d’albergo. La scelta del modello può comunque variare in relazione allo stile e al livello di qualità della struttura.

Per esempio, questo dispositivo può essere incassato nell’arredamento, in maniera tale da non essere visibile all’esterno, per non compromettere l’eleganza e lo stile dell’ambiente. In alternativa, sono disponibili anche frigobar a libera installazione molto pratici e poco ingombranti, ideali anche da posare sul ripiano di uno scaffale o sopra un tavolino.

A prescindere dalla tipologia prescelta, una caratteristica essenziale di un minifrigo per hotel è la silenziosità: il motore deve infatti consentire il riposo senza il minimo disturbo.

Ovviamente, è altrettanto importante curare al meglio il rifornimento interno, che deve essere sempre sufficientemente assortito perché gli ospiti possano avere a disposizione in qualsiasi momento tutto ciò di cui hanno bisogno.

A completare l’offerta per quello che riguarda cibo e bevande, si consiglia di dotare ogni stanza anche di un bollitore elettrico, così da permettere agli ospiti di preparare autonomamente tè, infusi e caffè solubile: si consiglia di allestire un vero e proprio piccolo angolo dedicato al relax, con il bollitore e una selezione di bustine di tè, tisane, caffè, orzo e cioccolata solubile.

Come scegliere la cassaforte per hotel per garantire massima sicurezza

Per quanto riguarda la sicurezza, è bene ricordare come la cassaforte sia un elemento molto apprezzato in ogni camera d’albergo. Per rispettare quanto previsto dall’hotellerie, in ogni caso, la sua presenza non può mancare all’interno di una suite.

Solitamente, le casseforti per hotel sono di dimensioni ridotte e non troppo ingombranti, ma permettono comunque di custodire soldi, documenti, gioielli e piccoli oggetti, come per esempio cellulari e macchine fotografiche.

Possono essere dotate di chiusura a combinazione meccanica o elettronica, con possibilità da parte dell’ospite di impostare la combinazione.

Dagli asciugacapelli al set cortesia: le altre forniture indispensabili

Assicurare alta qualità anche all’interno dei servizi igienici delle camere è forse ancora più importante.

A questo proposito, dunque, è bene ricordare come l’asciugacapelli per hotel debba garantire il perfetto funzionamento e la massima sicurezza, optando per modelli fissati alla parete da azionare senza la necessità di toccare il cavo di alimentazione, dotati di tubo flessibile per facilitarne l’uso e i movimenti.

In qualsiasi hotel, infine, non può mancare il set di cortesia, costituito dai prodotti per l’igiene personale quali sapone, doccia schiuma, shampoo e cuffia da doccia, da presentare in una confezione creata appositamente e personalizzata.

Una buona idea può essere quella di scegliere prodotti bio, con ingredienti naturali e privi di sostanze chimiche, additivi e coloranti, confezionati con carta riciclata. In questo modo, si ha la certezza di fornire ai clienti prodotti di qualità realizzati con un packaging biodegradabile, che guarda verso la sostenibilità ambientale.

Di Marco