Attualità

Come scegliere i collant premaman più adatti per la tua gravidanza

Una donna durante la gravidanza ha determinate necessità rispetto al vestiario, ma non per questo deve rinunciare alla bellezza e alla moda. Adatti sia per l’ufficio che per una serata con le amiche, i collant sono un capo versatile ed esistono modelli riposanti studiati per la gravidanza.

Le gambe, in questa situazione, sono sottoposte a un peso sempre maggiore. Scegliere collant e leggins riposanti significa dar loro sollievo e prevenire il gonfiore, che può sopraggiungere perché, in questi casi, la ritenzione idrica nei tessuti aumenta in seguito a cause ormonali, vascolari e biochimiche. Il pancione, poi, non rimane costretto, sono capi pensati per accoglierlo con delicatezza.

I modelli di collant a compressione graduata, proprio in virtù di questo loro effetto, sono un valido aiuto contro il formicolio e le gambe gonfie. Operando una leggera stretta, grazie alle maglie a tubolare, agevolano il ritorno del sangue verso il cuore. Si utilizzano in gravidanza come in casi di problemi circolatori o quando si deve rimanere molto in piedi. Danno sollievo, attivano la circolazione e hanno anche un ritorno estetico poiché rendono le gambe più longilinee.

Collant premaman: materiali e lavorazione

In commercio ci sono diversi prodotti di prima qualità, come i collant premaman di Calzitaly, realizzati in Italia e pensati per soddisfare le esigenze delle future mamme che necessitano di  indossare capi di abbigliamento comodi e versatili. Come per ogni altro acquisto, si notino i dettagli: spesso fanno la differenza nel valore e nella qualità di un articolo. La cucitura piatta, per esempio, aiuta a evitare che l’indumento lasci segni sulla pelle, oppure, le punte rinforzate riducono le smagliature e fanno durare la calza più a lungo.

Si badi ai tessuti in cui sono realizzati i collant. Meglio evitare capi sintetici e molto colorati perché diventa più probabile l’insorgenza di allergie. È bene prediligere tessuti naturali come il cotone. Chiaramente, nella scelta non contano solo i tessuti ma anche il processo di lavorazione a cui essi vengono sottoposti. Se si trova un prodotto per il quale è indicata la lavorazione 3D, allora i collant saranno morbidi, omogenei, elastici e robusti: è un valore aggiunto.

Come scegliere i collant premaman: utilizzo, denaratura, fattore estetico

È opportuna una riflessione sull’utilizzo che si farà dei collant premaman. Se si desidera un modello da indossare tutti i giorni, sul lavoro o per le uscite quotidiane, bisogna andare su articoli particolarmente confortevoli e che seguano e si adattino alla crescita del pancione. Si consiglia un filato anti-smagliatura che previene l’allungamento di eventuali smagliature. Come per ogni altra calza, poi, si scelga il collant più adatto alle proprie esigenze in base ai den, l’unità di misura per determinare lo spessore del capo.

Si ragioni sulla durata della gravidanza e su che mesi coprirà, valutando anche l’opportunità di poter acquistare più articoli insieme. A tal proposito, i siti di e-commerce sono particolarmente comodi: si può scegliere con calma e in ogni momento della giornata, ricevendo tutto a casa. La scelta della denaratura si lega pure all’utilizzo che verrà fatto del capo. Alcune donne non fanno un uso quotidiano o comunque frequente di calze e collant, magari le indossano più per occasioni speciali come cerimonie o serate eleganti. In tal caso si potrà andare su una denaratura specifica per l’occasione.

Infine, chiaramente, le considerazioni che rimangono sono di natura estetica. Queste sono strettamente correlate ai propri gusti personali. Ecco qualche consiglio: se il collant premaman verrà indossato spesso, il nero e il color carne si abbinano sempre con tutto; per una cerimonia con un vestito pastello, tendenzialmente ci si può orientare sul color carne; se la trama è lavorata, attenzione ad accostare i collant a vestiti e calzature adatti, che non facciano perdere l’effetto di eleganza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *