Tecnologia

Come aumentare follower su Instagram

Instagram è senz’altro il social network del momento, in grado di monopolizzare l’attenzione di privati e aziende. La piattaforma piace sempre di più, infatti permette di comunicare in vari modi con i propri seguitori, usando i post, le immagini, le stories oppure realizzando delle live.

Essere popolare su Instagram è sicuramente un obiettivo da raggiungere per migliaia di utenti, tuttavia non è così facile come potrebbe sembrare. Nonostante l’ampia accessibilità, con un bacino di persone provenienti dal tutto il mondo, per migliorare la diffusione del profilo nella community bisogna intraprendere un percorso lungo e complesso.

Ovviamente esistono dei sistemi per velocizzare, ad esempio comprare follower Instagram tramite agenzie specializzate come Visibility Reseller, tuttavia è indispensabile prima di tutto creare un progetto serio e ben pianificato, altrimenti ogni altro intervento si rivelerebbe poco efficace. Ecco alcuni consigli per aumentare i follower su Instagram.

Scegli una nicchia di mercato

Un aspetto importante che in pochi considerano è la scelta della nicchia di mercato giusta. Su Instagram esistono profili per ogni esigenza e su qualsiasi tipo di argomento, mode, lifestyle, food, travel, intrattenimento, beauty e molto altro ancora. Insomma, l’offerta non manca, specialmente in alcuni settori dove la proposta di contenuti è veramente elevata.

Per emergere devi innanzitutto individuare un settore in cui specializzarti, in particolare quella che viene chiamata una micro nicchia, ovvero un ambito molto ristretto ma con un bacino d’utenza di alcune migliaia di persone. In questo modo puoi ottenere velocemente popolarità, la concorrenza è minima e l’investimento di tempo e risorse economiche modesto.

Inoltre alle aziende piacciono molto gli influencer delle micro nicchie o microinfluencer, poiché il loro pubblico è super selezionato, una situazione che permette di rivolgersi a delle persone profilate. Naturalmente assicurati che l’argomento abbia un mercato, con un certo interesse da parte dei brand, in questo modo devi solo scalare il settore e il gioco è fatto.

Comunica con il tuo target di persone

Quando hai trovato la nicchia giusta devi cercare di ottenere informazioni sulle persone in target, per capire come comunicare in modo adeguato il tuo messaggio. Si tratta di operazioni che le aziende compiono ogni giorno, per comprendere come sponsorizzare i loro prodotti, costruire campagne pubblicitarie efficaci e promuovere il brand con successo.

Basta cambiare gruppo di persone per dover adeguare tutto il linguaggio, prestando attenzione alle parole utilizzate, al contesto, al tipo di approccio e a molti altri aspetti legati sempre alla comunicazione. Non serve conoscere per filo e per segno ogni dettaglio della vita delle persone, ma devi scoprire chi sono, cosa desiderano, di cosa si occupano e in che modo interagiscono.

Ad esempio puoi controllare i post dei profili attinenti al tuo argomento, iscriverti a gruppi e community, dare un’occhiata a siti web e forum. Il web consente di effettuare una ricerca in modo semplice e abbastanza accurato, dopodiché dovrai aggiustare la comunicazione del tuo profilo, tenendo in considerazione le esigenze del target di persone con le quali vuoi interagire.

Pianifica un progetto in base al tempo a disposizione

A questo punto hai abbastanza informazioni per cominciare, quindi devi passare alla parte creativa e studiare una strategia adeguata. In particolare è fondamentale pianificare i contenuti, partendo sempre dal messaggio che vuoi comunicare. Cerca di definire i sentimenti che desideri suscitare nelle persone, ovvero cosa vuoi trasmettere.

In questo modo sarà più semplice creare una linea editoriale adatta allo scopo, progettando post testuali, immagini da pubblicare le profilo e il tipo di video da realizzare. Inoltre ricordati sempre questa distinzione: con i testi e le immagini puoi ottenere engagement e farti conoscere, mentre con le stories puoi fidelizzare i follower e costruire un rapporto più stretto e intimo.

Rendi automatiche le pubblicazioni

Se hai poco tempo a disposizione la tecnologia giunge in tuo soccorso, infatti oggi è davvero facile automatizzare la gestione di uno o più profili social. Basta utilizzare appositi tool per Instagram e altre piattaforme, con diverse opzioni gratuite o a pagamento, con i quali puoi programmare i post e controllare le performance di ogni pubblicazione.

Ad esempio è possibile monitorare il tasso di engagement, i like, il numero di seguitori acquisiti o le visualizzazioni dei video. Sicuramente un software professionale a pagamento presenta funzionalità più avanzate e una maggiore scelta di servizi integrati, tuttavia dipende sempre dalle tue necessità.

Ad ogni modo questi passaggi consentono di impostare in maniera corretta un percorso di crescita, per aumentare i follower Instagram e migliorare la popolarità. Senza dubbio bisogna avere qualcosa da dire, quindi cerca di essere creativo e originale, tentando di rispondere a un’esigenza, che si tratti appena di far sorridere per un istante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *