L Auto Expert 2

Home » Attualità

Pubblicato il 08 agosto 2018, alle 14:15

Nel bilancio regionale i fondi per un tratto di passerella ciclopedonale a Sorico

Spelzini: “Inseriti nell’assestamento di bilancio 2018-2020”.


SORICO – Nell’assestamento di bilancio 2018-2020 di Regione Lombardia, approvato alla fine di luglio dal consiglio regionale, sono stati inseriti anche 100mila euro sul 2019 per la realizzazione di un tratto di passerella ciclopedonale a fianco della SS340dir ‘Regina’ nel comune di Sorico. Ad annunciarlo è Gigliola Spelzini, consigliere regionale e presidente della commissione speciale Montagna.

Collegherà il tratto esistente con il Ponte del Passo. «Un intervento che il nostro territorio aspetta da tempo – ha spiegato la consigliera comasca – e verso il quale mi sono impegnata attivamente in prima persona. Si tratta di circa 50 metri che collegheranno la passerella già esistente con quella in corso di realizzazione da parte di Anas sul Ponte del Passo e che permetterà quindi a tutti i ciclisti di poter finalmente accedere al ponte facilmente e in sicurezza».

La copertura economica. «A fine giugno - prosegue Spelzini – Anas ha quantificato il costo di realizzazione dell’opera in 90mila euro, oltre a somme a disposizione e oneri di investimento, chiedendo a Regione le proprie determinazioni sull’esecuzione dell’opera. A copertura dei costi di realizzazione, la Direzione Generale dell’Assessorato ha chiesto, quindi, in sede di assestamento, la costituzione di un nuovo capitolo di Bilancio, con una dotazione complessiva di 100mila euro. Regione Lombardia, inoltre, ha richiesto ad Anas la disponibilità a garantire il 50% dell’importo, in considerazione del fatto che i vincoli normativi prevedono una possibilità da parte della Regione di contribuire entro tale limite massimo. Anas sta quindi provvedendo alle proprie verifiche, oltre che alla quantificazione del Quadro Tecnico Economico comprensivo di somme a disposizione. Una volta definiti gli importi esatti, potremo procedere con l’invio di una lettera ad Anas segnalando la rilevanza dell’intervento, anche nel quadro delle opere in corso nell’ambito dell’Accordo di Programma per l’accessibilità a Valtellina e Valchiavenna».

Le vie ciclabili. «Sono estremamente soddisfatta del risultato raggiunto - conclude Spelzini - che rappresenta il coronamento di una trattativa che sto portando avanti da tempo, cominciata ancor prima del mio ingresso in Regione Lombardia in qualità di consigliere regionale. Il Ponte del Passo è l’unica infrastruttura che collega il Lago di Como con le piste ciclabili già realizzate in Valtellina. Il nostro bellissimo territorio merita tutte le infrastrutture necessarie per renderlo accessibile e godibile, in piena sicurezza, da tutti i cittadini e dai turisti».

 

 

Questo articolo è stato letto 479 volte.
Tags:  

Commenta


RUBRICHE
Turismo: 39 milioni di presenze in Lombardia. Seconda regione per spesa stranieri a tavola

Turismo: 39 milioni di presenze in Lombardia. Seconda regione per spesa stranieri a tavola

Salgono a oltre 39 milioni le presenze turistiche in un anno in Lombardia, di cui il 39% dovute agli italiani e il 61% agli stranieri. E proprio sul fronte del turismo internazionale, la Lombardia è la seconda regione in Italia per la spesa media che ogni giorno i viaggiatori stranieri ...

continua

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua