L Auto Expert 2

Home » Attualità

Pubblicato il 02 agosto 2018, alle 18:24

Argegno: la Statale ‘Regina’ set cinematografico. Le riprese e i disagi alla viabilità

Interruzioni al traffico di sette minuti ciascuna.


Argegno riprese film cinema 5

Argegno – Durante le riprese

ARGEGNO – Giornata di riprese oggi – 2 agosto – ad Argegno. Il piccolo paese lariano da questa mattina, come da programma, ha accolto la troupe cinematografica del film “Murder Mistery”, prodotto da Netflix, giunta sul Lario con numerosi mezzi e personale della sicurezza, sofisticate attrezzature e un elicottero per le riprese aeree.

Le riprese in paese. A intervalli di riprese della durata di sette minuti ciascuno, la Statale 340 ‘Regina’ si è trasformata in set cinematografico, con inseguimenti di supercar e auto di scena dei carabinieri, immancabilmente seguiti dall’elicottero per le riprese dall’alto. A differenza della città di Como, dove la troupe ha girato diverse scene nei giorni scorsi, sul set delle strade lariane non è prevista la presenza dei due attori principali, Adam Sandler e Jennifer Aniston, protagonisti del film. L’inconsueto evento, in ogni caso, non ha mancato di attirare la curiosità di residenti e turisti che, occupando stabilmente i tavolini dei bar della piazzetta fronte-strada, si sono goduti l’inatteso spettacolo. Risultavano infatti blindate, durante le riprese, le aree immediatamente a ridosso del set per quanti non fossero già sul posto. Atmosfera in ogni caso tranquilla, senza troppa folla, forse anche a causa della difficoltà a trovare un parcheggio in zona, essendo quasi ogni area di sosta riservata per le necessità della troupe.

Viabilità. Sulla Statale ‘Regina’, intanto, traffico monitorato sia a sud sia a nord del paese da osservatori, personale Anas e polizia stradale, con interruzioni della viabilità soltanto nei sette minuti previsti per le riprese. Ad ogni chiusura temporanea della strada, inevitabile la formazione di code e rallentamenti, successivamente smaltiti nelle lunghe pause tra una ripresa e l’altra. In mattinata si è verificato in zona un unico incidente stradale, che ha visto però coinvolte due auto di scena, condotte da stuntman professionisti, durante una sessione di riprese. Lo scontro, che pare non fosse proprio previsto dal copione, fortunatamente non ha causato nessun ferito, ma una delle lussuose vetture utilizzate è rimasta irrimediabilmente danneggiata. A causa dell’imprevisto, il traffico ha subìto qualche disagio in più, dovuto all’ulteriore attesa per la rimozione dei mezzi incidentati.

Programma. Le riprese proseguiranno fino al 7 agosto, ad esclusione del weekend, tra Argegno e Moltrasio, interessando sia tratti di ‘Regina’ sia porzioni della provinciale a lago. Le interruzioni temporanee del traffico proseguiranno su entrambe le strade secondo quanto stabilito nell’apposita ordinanza prefettizia (vedi qui).

Elisa Denti

 

Articoli correlati: Statale ‘Regina’ e SP 71 set cinematografici: le limitazioni al traffico - Le strade del lago diventano set cinematografici: possibili disagi nel basso Lario

 

 

Questo articolo è stato letto 968 volte.

Commenta


RUBRICHE
Turismo: 39 milioni di presenze in Lombardia. Seconda regione per spesa stranieri a tavola

Turismo: 39 milioni di presenze in Lombardia. Seconda regione per spesa stranieri a tavola

Salgono a oltre 39 milioni le presenze turistiche in un anno in Lombardia, di cui il 39% dovute agli italiani e il 61% agli stranieri. E proprio sul fronte del turismo internazionale, la Lombardia è la seconda regione in Italia per la spesa media che ogni giorno i viaggiatori stranieri ...

continua

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua