L Auto Expert 2

Home » Cronaca

Pubblicato il 27 luglio 2018, alle 19:44

Polizia stradale: veicoli sequestrati, patenti ritirate e centinaia di infrazioni sulla ‘Regina’ e strade limitrofe

Il bilancio del primo mese del presidio estivo della Stradale sul Lario.


Polizia stradale Tremezzina

La polizia stradale a Ossuccio di Tremezzina

SPONDA OCCIDENTALE – In nemmeno un mese di pattugliamento della polizia stradale sulla Statale ‘Regina’ e strade limitrofe, sono state rilevate 294 infrazioni al codice della strada, in pratica una media di una decina al giorno. Inoltre, sono stati sequestrati ben diciotto veicoli risultati privi di assicurazione e ritirate 16 patenti.

Il pattugliamento estivo della Stradale. Dal 2 luglio è operativo sulla Statale 340 ‘Regina’, e territori limitrofi, uno specifico servizio di pattugliamento della polizia stradale di Como, realizzato attraverso l’attivazione del nuovo distaccamento estivo situato a Ossuccio di Tremezzina.

Il bilancio del primo mese. Dal primo giorno di servizio ad oggi, sono state rilevate dagli agenti della Stradale ben 294 infrazioni, 132 delle quali per l’uso dei telefonini alla guida, mancato rispetto dei limiti di velocità e mancato uso di cinture di sicurezza. Inoltre, sono state ritirate 16 patenti e 16 carte di circolazione, e decurtati, in totale, 336 punti delle patenti degli utenti risultati non in regola. E non è ancora tutto: 4 automobilisti sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza, mentre ben 18 veicoli sono stati sequestrati perché risultati privi di copertura assicurativa e altri 140 sospesi dalla circolazione per mancanza della prescritta revisione.
Il presidio estivo della polizia stradale, con sede in Centro Lario ma operativo su tutto il territorio del lago, resterà attivo fino alla fine di agosto.

E. D.

 

Articoli correlati: Statale ‘Regina’: al via il servizio di vigilanza della Polizia Stradale - Tremezzina: firmato l’accordo per videosorveglianza e monitoraggio del traffico

 

 

Questo articolo è stato letto 3840 volte.

6 Commenti per questo articolo

  1. andrea scrive:

    E… poi si dice che da noi gli stranieri si comportano male ,cominciamo a guardare come si comportano certi italiani …..in neppure un mese :beccate 140 auto senza revisione, 18 senza assicurazione ,294 infrazioni di cui 132 furbetti al telefono, e chissà quanti l’hanno fatta franca.

  2. andrea1 scrive:

    il fatto e’ grave, ma in questo articolo non c’e’ scritto di che nazionalita’ erano i furbetti al telefono e quelli che hanno fatto le 294 infrazioni…

  3. roberto scrive:

    Senza contare i premurosi che sono tornati a sorpassare in galleria mettendo molte volte a repentaglio l’incolumità di altri automobilisti e non solo, per poi magari trovarli fermi in coda due o tre veicoli davanti al tuo.
    Complimenti alla polizia, mettete anche videocamere.

  4. Francesco scrive:

    Era ora! Mi chiedo come mai così tante senza assicurazione visto che vi sarebbero le telecamere a rilevamento targa su tutto il territorio… ma funzionano o son servite solo per farsi belli gli amministratori locali?

  5. Francesco scrive:

    PS Pestate giù di brutto con quelli al telefono. E’ un male da estirpare!

  6. Mauro scrive:

    Per Francesco.
    Quanto al commento sulle telecamere che sarebbero servite “solo per farsi belli agli amministratori locali”, solo alcune precisazioni. 1. Quelle telecamere le hanno volute e posizionate gli amministratori locali e funzionano egregiamente da quando sono state installate. I dati riferiti nel pezzo sono quelli degli interventi effettuati dalla polizia stradale, che ottiene questi risultati proprio anche grazie al sistema di telecamere installate ed alla centrale operativa a Ossuccio che condivide con la polizia locale della Tremezzina. 2 Polizia locale che nei mesi scorsi ha rilevato a sua volta, con il sistema delle telecamere, e purtroppo, decine e decine di casi di auto senza assicurazione e senza revisione.
    3. Il presidio della Polizia Stradale in Tremezzina, che garantisce servizio su questa sponda del lago è stato organizzato, fornendo vitto e alloggio al distaccamento, da quegli stessi amministratori locali di Tremezzina. (In collaborazione con la propria Associazione Turistica) e non per “farsi belli” ma, come si vede, per garantire un presidio e un servizio sul territorio, per la sicurezza di tutti.
    Mauro Guerra, Sindaco di Tremezzina

Commenta


RUBRICHE
Turismo: 39 milioni di presenze in Lombardia. Seconda regione per spesa stranieri a tavola

Turismo: 39 milioni di presenze in Lombardia. Seconda regione per spesa stranieri a tavola

Salgono a oltre 39 milioni le presenze turistiche in un anno in Lombardia, di cui il 39% dovute agli italiani e il 61% agli stranieri. E proprio sul fronte del turismo internazionale, la Lombardia è la seconda regione in Italia per la spesa media che ogni giorno i viaggiatori stranieri ...

continua

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua