Home » Politica

Pubblicato il 11 giugno 2018, alle 1:55

Elezioni comunali 2018: affluenza in calo. Sindaco non eletto a Sorico

Tre comuni verranno commissariati. I dati sull’affluenza.


Municipio di Sorico

Municipio di Sorico (Foto Denti)

SPONDA OCCIDENTALE – Affluenza in calo nel Comasco alle elezioni amministrative di domenica 10 giugno. La bassa affluenza impedisce anche l’elezione del sindaco in tutti e tre i comuni lariani nei quali era in corsa una sola lista: Carugo, Cassina Rizzardi e Sorico.

L’affluenza nel Comasco. Alla chiusura dei seggi, alle ore 23.00, l’affluenza media nel Comasco è risultata pari al 52,58%, contro il  61,63% della scorsa tornata elettorale.
Affluenza in calo anche a livello regionale (Lombardia al 55,18% contro il 62,75% della tornata precedente) e nazionale: 61,19% contro il 67,24% della tornata precedente.

A Sorico l’affluenza più bassa. Il comune comasco che ha registrato l’affluenza più bassa è stato Sorico, dove soltanto il 28,94% dei votanti si è recato alle urne (contro il 70,22% della tornata elettorale precedente). Il dato, ampiamente al di sotto del 50% necessario a rendere valida l’elezione in caso di lista unica, ha di fatto impedito nel comune altolariano l’elezione del sindaco, vanificando gli sforzi dell’unica lista in corsa, “Sorico domani”, che presentava come candidato alla carica di primo cittadino il sindaco uscente Ivan Tamola. Il comune verrà quindi commissariato fino alla prossima tornata elettorale.
Medesima sorte toccherà anche ai comuni di Carugo e Cassina Rizzardi, dove il dato sull’affluenza si è fermato, rispettivamente, al 42,32% e al 45,01%, impedendo in entrambi i casi l’elezione del sindaco e del consiglio comunale.
Il comune con l’affluenza più alta è stato invece Lambrugo con il 66,60% (contro il 64,18% della tornata precedente).

Tutte le affluenza alla chiusura dei seggi. Di seguito i dati sull’affluenza, alla chiusura dei seggi, in tutti gli altri comuni:
Carlazzo 56,78% (precedente 59,77%)
Centro Valle Intelvi 55,32%
Cernobbio 52,97% (precedente 58,33%)
Laglio 52,67% (precedente 69,16%)
Montemezzo 46,12% (precedente 54,01%)
San Siro 51,82% (precedente 57,62%)
Bulgarograsso 63,11% (precedente 70,09%)
Lurago d’Erba 58,79% (precedente 66,39%)
Mozzate 51,36% (precedente 61,53%).

 

 

Articoli correlati: Elezioni: oggi si vota per sindaci e consigli comunali in tredici comuni comaschi - Elezioni 10 giugno: le liste e i candidati sindaci tra Centro e Alto Lario - Elezioni amministrative e intimidazioni: il caso di Sorico finisce al Tg1 - Elezioni amministrative: si vota il 10 giugno. I comuni alle urne sul Lario

 

 

Questo articolo è stato letto 943 volte.

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua