Home » Cronaca

Pubblicato il 20 maggio 2018, alle 16:02

Centro Lario: due incidenti in poche ore, a Plesio e Corrido

Feriti una donna e un giovane.


elicottero 118 elisoccorso ed

Immagine d’archivio (Foto Denti)

CORRIDO-PLESIO – Due incidenti sono avvenuti nelle ultime ore sulle strade del Centro Lario, nello specifico a Plesio e a Corrido, nei quali sono rimasti coinvolti, rispettivamente, la conducente di una vettura e un giovane motociclista.

L’incidente a Plesio. Il primo è avvenuto a Plesio nella serata di ieri – 19 maggio -, poco dopo le ore 18.30, lungo la SP7, all’altezza della frazione Piazzo. Qui, secondo le ricostruzioni di alcuni testimoni, una donna di 68 anni, mentre manovrava all’interno di una proprietà privata, è finita con l’auto giù per un pendio precipitando sulla sede stradale sottostante. Soccorsa da automedica e ambulanza della Cri Menaggio, è stata trasporta in codice giallo all’ospedale di Gravedona ed Uniti. In posto anche carabinieri e vigili del fuoco.

L’incidente a Corrido. Qualche ora più tardi, intorno alle ore 7.00 di questa mattina – 20 maggio -, è scattata una nuova emergenza, questa volta in territorio di Corrido, dove un giovane di 26 anni è stato vittima di una rovinosa caduta in moto mentre percorreva la via per Val Rezzo. In suo soccorso sono giunte automedica e ambulanza della Croce Azzurra Porlezza. Il giovane, con gravi ferite, è stato poi trasportato in elicottero all’ospedale S. Anna di S. Fermo della Battaglia.

 

 

Questo articolo è stato letto 2187 volte.

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua