L Auto Expert 2

Home » Attualità

Pubblicato il 11 maggio 2018, alle 20:29

La ‘Regina’ riapre dopo la frana, ma è caos per il traffico

Viabilità al collasso in tremezzina, anche a causa delle festività svizzere. Code anche in Alto Lario.


Statale Regina code Sala Comacina ph SP 2018

Il traffico a Sala Comacina questa mattina (Foto: S. P.)

SPONDA OCCIDENTALE – La Statale ‘Regina’ è stata riaperta, ad Argegno, ieri sera intorno alle ore 19.00, ma oggi, su tutto il tratto che attraversa la tremezzina, è stato il caos, complice anche il ponte per la festa dell’Ascensione in Svizzera. Dal pomeriggio, poi, la viabilità è collassata anche in alto lago.

In tremezzina. In tremezzina i disagi sono iniziati già dal mattino di oggi – 11 maggio -, principalmente dovuti alla presenza di un elevato numero di veicoli sulla strada, in particolare mezzi pesanti. Al traffico feriale di tir, camion e furgoni, si è aggiunto infatti quello di inizio estate dei pullman turistici e, in occasione delle festività d’oltreconfine, il traffico di auto dei turisti svizzeri in gita sul lago. Tutti incolonnati, quindi, tra strettoie e semafori, da Argegno a Tremezzina. La bella giornata di sole ha poi lasciato il posto a temporali sparsi, ma nemmeno il brutto tempo ha potuto scoraggiare gli automobilisti a trascorrere qualche ora sul Lario, e nel pomeriggio si è assistito ad un nuovo picco di traffico, con auto incolonnate per chilometri sotto la pioggia battente, ad aspettare le manovre di qualche veicolo in difficoltà nelle strettoie. Non era stata prevista, inoltre, per oggi, la presenza degli osservatori del traffico, di solito collocati tra Ossuccio, Sala Comacina e Colonno per regolare il passaggio dei veicoli più ingombranti.

In Alto Lario. Dal pomeriggio, non è andata molto meglio agli utenti della Statale in Alto Lario, dove l’alta concentrazione di veicoli in transito ha finito per formare lunghe code al semaforo di Gravedona ed Uniti, in particolare dal lato nord, con incolonnamenti fin quasi a Gera Lario e tempi di percorrenza molto al di sopra del consueto.

E. D.

 

Articoli correlati: Frana Argegno-Colonno: questa sera la riapertura della ‘Regina’ - Statale ‘Regina’. Riunione in Prefettura per ordinanze estive, monitoraggi, frana di Argegno

 

 

Questo articolo è stato letto 642 volte.

Commenta


RUBRICHE
Turismo: 39 milioni di presenze in Lombardia. Seconda regione per spesa stranieri a tavola

Turismo: 39 milioni di presenze in Lombardia. Seconda regione per spesa stranieri a tavola

Salgono a oltre 39 milioni le presenze turistiche in un anno in Lombardia, di cui il 39% dovute agli italiani e il 61% agli stranieri. E proprio sul fronte del turismo internazionale, la Lombardia è la seconda regione in Italia per la spesa media che ogni giorno i viaggiatori stranieri ...

continua

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua