Home » Attualità

Pubblicato il 08 maggio 2018, alle 14:14

‘Regina’ ancora chiusa ad Argegno e sulla deviazione si asfalta. Protestano i sindaci

Iniziati questa mattina a Carlazzo i lavori di asfaltatura della ‘Regina’.


argegno carlazzo frana asfalto ed

La ‘Regina’ questa mattina ad Argegno e Carlazzo (Foto Denti)

ARGEGNO-CARLAZZO – Statale ‘Regina’ ancora interrotta tra Argegno e Colonno. Incerti i tempi della riapertura, per la quale si dovrà attendere almeno fino a domani. Nel frattempo, il traffico viene deviato verso Porlezza e la Valle Intelvi, ma a Carlazzo, da questa mattina, sempre sulla Statale ‘Regina’, sono iniziati lavori di asfaltatura.

I lavori ad Argegno. Al momento, il tratto interessato dalla frana di domenica sera è ingombro di mezzi e operai al lavoro. Si sta intervenendo, in particolare, a monte della carreggiata, lungo la parete dalla quale si è staccato il materiale che si è poi riversato sulla ‘Regina’. I tecnici stanno lavorando per ripulire le reti paramassi collocate in corrispondenza della frana, completamente intasate di terra e detriti che a mano a mano vengono asportati, calati a valle e caricati sui camion. I lavori proseguiranno presumibilmente anche per tutta la giornata di oggi – 8 maggio -, ma, al momento, ancora non sono stati ufficializzati i tempi per la riapertura della strada.
Nel frattempo, il traffico viene deviato ad Argegno verso la Valle Inltelvi e Porlezza, e a Menaggio in senso contrario.

Asfaltature a Carlazzo. Lungo la deviazione la situazione viabilità è rimasta, tutto considerato, discreta, finché, intorno alle ore 10.00 di oggi, sono iniziati lavori di asfaltatura nel tratto di Statale che attraversa Carlazzo, in corrispondenza del Lago di Piano. Già la scorsa settimana era stato asfaltato il tratto tra Porlezza e Valsolda, con notevoli disagi e lunghi incolonnamenti durante gli orari di transito dei frontalieri. Oggi, invece, si è iniziato a Carlazzo e in breve si sono formate lunghe code costituite sia dal traffico locale sia da auto, mezzi pesanti e bus turistici deviati a causa dell’interruzione di Argegno. Verso mezzogiorno la colonna arrivava fino alle porte di Porlezza.
In territorio di Menaggio, inoltre, sempre sulla Statale ‘Regina’, sui tornanti che salgono verso la frazione Croce, è ancora attivo il cantiere per la posa dei nuovi guardrail, con relativo impianto semaforico che regola il tratto a senso unico alternato.

Le proteste dei sindaci. «In comune non è giunta nessuna comunicazione da parte di Anas per informare dell’inizio dei lavori di asfaltatura – afferma il sindaco di Carlazzo, Antonella Mazza -. In ogni caso, direi che oggi non era certo il giorno ideale per mettersi a lavorare sulla ‘Regina’, con l’emergenza in corso dovuta all’interruzione della strada ad Argegno e la deviazione del traffico proprio su questa direttrice».
Dello stesso avviso anche il presidente del Cisr (Comitato istituzionale strada Regina) e sindaco di Menaggio, Michele Spaggiari, che commenta: «Concordo assolutamente con il sindaco di Carlazzo. Tra l’altro, visto che il cantiere si trova sulla stessa Statale 340 ‘Regina’ e che il gestore, Anas, è lo stesso, credo che si sarebbe potuto tranquillamente rimandarlo di un giorno. La strada ad Argegno, infatti, potrebbe essere riaperta proprio domani. Vorrei far notare, inoltre, che i disagi che si presentano sulla ‘Regina’ finiscono inevitabilmente per ripercuotersi anche sulla viabilità dei nostri paesi e, quindi, su tutti i cittadini. Per questo, Anas avrebbe dovuto informare tempestivamente e più dettagliatamente su quanto stava accadendo e come intendeva gestire la situazione, cosa che non è avvenuta».

Si lavora anche all’altra frana di Argegno. Unica nota positiva, forse, di questa mattinata di caos viabilistico riguarda invece la precedente frana di Argegno. Dopo circa otto mesi di attesa, infatti, questa notte è stato rimosso, da parte di una ditta autorizzata, parte del materiale presente sulla strada. Si tratterebbe di un intervento preparatorio al cantiere vero e proprio che verrà allestito successivamente.

Elisa Denti

 

Articoli correlati: Frana a Colonno: Statale Regina chiusa in entrambi i sensi di marcia - Frana Argegno-Colonno: disagi anche al trasporto pubblico locale - La Statale ‘Regina’ rimarrà chiusa, tra Argegno e Colonno, per tutta la giornata

 

 

Questo articolo è stato letto 6391 volte.

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua