L\\\'Auto Expert

Home » Attualità

Pubblicato il 11 aprile 2018, alle 23:56

Nuova neve sui monti lariani: allerta meteo della protezione civile

Le previsioni per i prossimi giorni.


neve musso montagne lario ed

Le montagne dell’Alto Lario innevate (Foto Denti)

LARIO – Nella breve parentesi di tempo bello tra ieri sera e questa mattina – 11 aprile -, le nuvole basse, diradandosi, hanno mostrato le montagne lariane imbiancate di neve nuova fin oltre il limite dei boschi. Poi il maltempo ha ripreso il sopravvento e, nel pomeriggio, è tornata la pioggia.

La comunicazione della Protezione Civile. La Sala operativa della Protezione civile di Regione Lombardia ha emesso, per l’area lariana e le Prealpi occidentali, una comunicazione di ordinaria criticità (codice giallo) per rischio idrogeologico, temporali forti e vento forte che resterà valida anche per tutta la giornata di domani – 12 aprile -.
La fase acuta dell’evento meteorologico è attesa nel corso della notte di oggi e del mattino di domani, giovedì 12 aprile, quando le precipitazioni potranno assumere anche carattere di rovescio e temporale. Le precipitazioni saranno particolarmente insistenti su fascia prealpina e settori adiacenti pedemontani e di alta pianura occidentale. Limite neve attorno a 1.400 metri circa. Venti in pianura dai quadranti orientali, in montagna dai quadranti meridionali.

Livello del lago in rialzo. In rialzo anche il livello del lago che, per la prima volta dallo scorso febbraio, torna a superare lo zero idrometrico registrando in serata +3,8 cm. Dato comunque al di sotto del livello medio del periodo (+18,6 cm).

Le previsioni. Secondo le previsioni del servizio meteo regionale, per giovedì 12 aprile le precipitazioni resteranno diffuse per gran parte della giornata, intense fino al primo mattino e particolarmente insistenti su fascia prealpina e settori adiacenti della fascia pedemontana e dell’alta pianura occidentale. Moderate o localmente forti su Alpi e Prealpi. Anche a carattere di rovescio e temporale. Zero termico intorno ai 1800 metri di quota.

 

 

Questo articolo è stato letto 477 volte.
Tags:  

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua