L\\\'Auto Expert

Home » Attualità

Pubblicato il 08 aprile 2018, alle 18:58

Da Milano verso il centro lago con Trenord e Navigazione

Rinnovata la convenzione “Tesori del Lago di Como”.


Varenna ed

Varenna (Foto Denti)

VARENNA – Anche quest’anno Navigazione Lago di Como e Trenord propongono l’iniziativa “Tesori del Lago di Como”: con un unico biglietto a tariffa scontata si può prendere il treno da una qualsiasi stazione della Lombardia per raggiungere Varenna, sul Lago di Como, e da qui imbarcarsi sui battelli della Navigazione Laghi per visitare le più rinomate località del centro lago.

La convenzione. Lo speciale biglietto “Tesori del Lago di Como” si acquista presso i punti vendita abilitati di Trenord, ha validità giornaliera con convalida obbligatoria e non è rimborsabile. Esso include il viaggio di andata e ritorno in treno da Milano a Varenna e la libera circolazione sui battelli di linea della Navigazione Lago di Como nell’area compresa tra gli scali di Varenna, Menaggio, Bellagio, Cadenabbia, Villa Carlotta, Tremezzo, Lenno. La convenzione sarà valida fino al prossimo 14 ottobre.

Manzoni: “Meno auto, meno caos”. «Questa convenzione – commenta il sindaco di Varenna, Mauro Manzoni, dandone annuncio – è importante anche per motivi ambientali e viabilistici: meno auto uguale meno inquinamento e soprattutto meno caos. Per conservare la bellezza di Varenna e la vivibilità del paese per i residenti che ci abitano, è necessario promuovere l’utilizzo di mezzi di trasporto sostenibili come il treno e il battello. Mezzi che peraltro sono i preferiti dai turisti che giungono da ogni parte del mondo. È per questo che l’amministrazione sostiene con forza questa importante iniziativa».

 

 

Questo articolo è stato letto 568 volte.

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua