Home » Cultura / Eventi

Pubblicato il 12 gennaio 2018, alle 10:55

Appuntamento a teatro nel weekend, a Griante e Musso

Al via la stagione teatrale.


zzz-teatro Griante

Immagine d’archivio

GRIANTE-MUSSO – Appuntamento col teatro dialettale nel fine settimana, a Musso e Griante, con due commedie divertenti presentate dalle compagnie teatrali ‘La Medicea’ e ‘Semm truva per cas’.

Due serate a Musso. A Musso, la compagnia teatrale ‘La Medicea’ andrà in scena con lo spettacolo “L’éra méi se andavi a mònega”, tratto dalla commedia in tre atti in dialetto bresciano ‘Faé bé ‘nda suora”di Maria Filippini, liberamente adattato e tradotto nel dialetto locale da Milena Poncia. Due le serate in programma, venerdì 12 e sabato 13 gennaio presso l’oratorio di Musso, alle ore 21.00. L’entrata è a offerta libera a scopo benefico.

Al via la rassegna teatrale di Griante. Al teatro polifunzionale di Griante, invece, sabato 13 gennaio prende il via la 14^ edizione della stagione teatrale, organizzata dalla locale pro loco in collaborazione con la parrocchia e il Comune di Griante. La serata d’apertura sarà presentata dalla compagnia teatrale ‘Semm truva per cas’ di Parè di Colverde, che metterà in scena la commedia “I sùrpres de la sciùra Giacomina”. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21.00. Ingresso 5 euro.

 

 

Questo articolo è stato letto 1116 volte.
Tags:  

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua