Ducati Como

Home » Sport

Pubblicato il 05 gennaio 2018, alle 14:13

Al via i corsi invernali del CAI Menaggio: scialpinismo e cascate di ghiaccio

I corsi sono organizzati dalla Scuola Nazionale Alpinismo e Scialpinismo Gruppo ‘Curbatt’.


zzz-Scialpinismo 2017 CAI Menaggio

Scialpinismo 2017 ( Foto: CAI Menaggio)

MENAGGIO – Al via a Menaggio i corsi CAI invernali di scialpinismo e arrampicata su cascate di ghiaccio, organizzati dalla Scuola Nazionale Alpinismo e Scialpinismo Gruppo ‘Curbatt’.

Il corso di scialpinismo. Giovedì 11 gennaio si svolgerà la serata di presentazione, e raccolta adesioni, del corso di scialpinismo, alle ore 21.00 presso la sede del CAI Menaggio, in frazione Loveno (via F. Filzi, 31). Si tratta di un corso base di primo livello rivolto a coloro che sono comunque già sciatori con buone conoscenze delle tecniche di discesa su pista. Il corso, che si terrà tra gennaio e marzo presso la sede del CAI Menaggio, ha lo scopo di fornire le nozioni indispensabili per frequentare in sicurezza l’ambiente montano invernale. Il programma si articola in quattordici lezioni, di cui otto teoriche in sede e sei pratiche in ambiente, durante le quali si tratterà di: materiali ed equipaggiamento, analisi del manto nevoso e valanghe, ricerca ARTVA e autosoccorso, tecniche di salita e discesa, meteorologia e bollettini meteo/valanghe, cartografia e orientamento.

Lo scialpinismo. «Lo scialpinismo è un’attività da svolgersi non soltanto con una adeguata preparazione tecnica, ma anche con un’approfondita conoscenza dell’ambiente montano innevato e degli strumenti di autosoccorso, oltre che dopo l’immancabile analisi delle previsioni meteo e dei bollettini nivologici – spiega Davide Cetti, istruttore di scialpinismo della Scuola -. Per questo è necessario approcciarsi a tale disciplina sportiva con la giusta preparazione, sia pratica sia teorica».
La prima lezione è fissata per venerdì 26 gennaio, mentre l’ultima, consistente in una gita in ambiente con pernottamento in un rifugio, sarà intorno alla metà di marzo. Allo scopo di verificare le effettive capacità dei candidati, verrà effettuata anche una valutazione tecnico-attitudinale pratica (per informazioni sull’intero programma, i costi e l’iscrizione al CAI: cell. 331.5911797; menaggio@cai.it; www.caimenaggio.it).

La scuola e il corso cascate. «La Scuola di Scialpinismo Gruppo ‘Curbatt’ – aggiunge il direttore Davide Canzani – è attiva da dieci anni sul territorio e conta una ventina di istruttori, tra scialpinismo e alpinismo. Oltre al Corso base di Scialpinismo, nei giorni scorsi è iniziato anche il 10° Corso di Cascate di ghiaccio. La prima lezione si è svolta a dicembre, ma è ancora possibile iscriversi per inserirsi nel corso con la seconda lezione, in programma per il 6 gennaio».
Anche in questo caso, il corso si articola in lezioni teoriche in sede e pratiche in ambiente, con uscite sul San Bernardino (CH), in Val Bodengo, in Valmalenco e in Val di Rabbi in Trentino. Tra gli argomenti trattati: nodi e legature, tecniche di progressione e uso degli attrezzi, uso dell’ARTVA. Per informazioni: cell. 333.5902899.

 

 

Questo articolo è stato letto 781 volte.
Tags:  

Commenta

RUBRICHE

Ducati Como: vendere motociclette è condividere una passione

Noi di Ducati Como da sempre pensiamo una cosa: vendere motociclette non è semplicemente commercializzare un prodotto. È molto di più. È condividere una passione con i nostri clienti. Grazie a Ducati, abbiamo la fortuna di avere a che fare con oggetti bellissimi, tecnologicamente all’avanguardia, esteticamente unici, capaci di regalare emozioni infinite ...

continua

Pane De Maria: tra produzione artigianale tradizionale e farine speciali

Oltre ai consueti prodotti da forno, il Panificio De Maria, a Mezzegra di Tremezzina, propone una produzione artigianale tradizionale di pane, pizza e focacce prodotta utilizzando farine pregiate o Bio, a lunga lievitazione naturale, anche con l’utilizzo di Pasta Madre propria. UNA FARINA SPECIALE - Il panificio, infatti, utilizza l’innovativa FarinainterA®, ...

continua


RUBRICHE

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua

MOSTRE. A Milano “Dentro Caravaggio”: le opere del grande maestro viste ai raggi X

MILANO - Per la terza volta in sessantasette anni, Palazzo Reale di Milano torna a omaggiare Caravaggio con un progetto espositivo. La mostra “Dentro il Caravaggio”, curata da Rossella Vodret e promossa dal Comune di Milano in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, ...

continua