Home » Cronaca

Pubblicato il 30 dicembre 2017, alle 18:22

Furgone contro un muro a Griante: un ramo della siepe entra nell’abitacolo

Paura per il passeggero a bordo del veicolo.


incidente furgone Griante ed 2017 1

L’incidente a Griante (Foto Denti)

GRIANTE – Un furgone sbanda e finisce contro un muro; un ramo della siepe sfonda il parabrezza ed entra nell’abitacolo colpendo il passeggero. È accaduto oggi – 30 dicembre – a Griante, lungo la Statale 340 ‘Regina’, intorno alle ore 12.00.

L’incidente. Il ferito è stato immediatamente soccorso da un’ambulanza e trasportato all’ospedale di Menaggio. Fortunatamente le sue condizioni non sarebbero gravi. Sul posto anche i carabinieri e una pattuglia della polizia locale. Secondo le prime ricostruzioni, il furgone, con a bordo due uomini di 25 e 31 anni, stava viaggiando in direzione sud quando, uscendo da una stretta curva in località Cadenabbia, ha improvvisamente sbandato finendo contro un muro ricoperto da una pianta rampicante, un ramo della quale, strappato dal suo supporto, ha sfondato il parabrezza ed è finito all’interno dell’abitacolo.

Viabilità. Il veicolo incidentato, non più funzionante, è rimasto bloccato a lungo sulla carreggiata prima di venire rimosso. Durante tutto il tempo il traffico è stato fatto defluire a senso unico alternato, con conseguenti rallentamenti alla viabilità. La Statale è stata completamente riaperta poco prima delle ore 14.00.

 

 

 

 

Questo articolo è stato letto 2570 volte.

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua