L\\\'Auto Expert

Home » Economia

Pubblicato il 30 novembre 2017, alle 20:25

Diminuisce la richiesta di cassa integrazione a Como e Lecco

Il 10° rapporto Uil del Lario sui primi dieci mesi del 2017.


COMO-LECCO – Diminuiscono le richieste di ore di cassa integrazione da parte delle imprese comasche e lecchesi: nei primi dieci mesi del 2017 Como registra una flessione del -44,3% e Lecco del 62,6% rispetto allo stesso periodo del 2016.

Cassa integrazione straordinaria, in deroga e ordinaria. È quanto emerge dal 10° rapporto Uil del Lario sulla cassa integrazione nelle province di Como e Lecco. Il calo registrato è dovuto, in entrambi i territori, dalla riduzione delle ore di cassa integrazione straordinaria (Como -72,8%, Lecco -64,5%) e di quelle in deroga (Como -42,6%, Lecco -63,1%), mentre le ore di cassa integrazione ordinaria diminuiscono a Lecco ma aumentano a Como (Como +39,0%, Lecco -60,1%).

Il settore tessile. Per quanto riguarda la provincia di Como, ad incidere nell’aumento della richiesta di ore di cassa integrazione ordinaria sono soprattutto le aziende del distretto tessile, che registrano nei primi dieci mesi di quest’anno +134,1% rispetto allo stesso periodo del 2016. Le ore complessive di cassa integrazione, invece, sono diminuite del -28,9%, grazie alla diminuzione della cassa straordinaria (-72,6%) e della cassa in deroga (-45,3%).

Settori economici e lavoratori. In entrambe le province, tutti i settori economici hanno visto una riduzione della richiesta delle ore di cassa integrazione totali nei primi dieci mesi del 2017 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso: industria (Como -43,6%; Lecco -57,1%), edilizia (Como -51,0%; Lecco -84,0%), artigianato (Como -58,8%; Lecco -47,0%) e commercio (Como -32,8%; Lecco -84,1%).
Diminuiscono anche i lavoratori in cassa integrazione (Como -1.849, Lecco -1.395), ma il loro numero resta comunque alto: a Como sono 2.330 mentre a Lecco 834.

Previsioni assunzionali. Positive le previsioni assunzionali da parte delle aziende del territorio per il trimestre novembre 2017- gennaio 2018: dall’indagine svolta da Unioncamere-ANPAL del sistema exclesior (rilevazione di novembre 2017), a Como sono previste 9.190 assunzioni mentre a Lecco 6.080.

 

 

Questo articolo è stato letto 535 volte.
Tags:  

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua