Ducati Como

Home » Cultura / Eventi

Pubblicato il 06 novembre 2017, alle 17:13

MontagnaFuturo 2018-2023: iscrizioni aperte per una mattinata di confronto a Milano

Un progetto che vuole evidenziale le opportunità che offrono le terre alte.


Alpe Rescascia San Siro montagna ed

Immagine d’archivio (Foto Denti)

MILANO – Una mattinata a Palazzo Lombardia dedicata alla montagna, per un primo bilancio del progetto “MontagnaFuturo 2018-2023: dalle linee guida al progetto per la montagna lombarda”. Dopo gli incontri organizzati nei mesi scorsi sul territorio, di cui uno sul Lario a Colico (LC), il 22 novembre prossimo il percorso di MontagnaFuturo ritorna a Milano, da dove ha preso avvio lo scorso marzo.

Il progetto. L’iniziativa MontagnaFuturo è stata attivata da Regione Lombardia, in collaborazione con ERSAF, con l’obiettivo di animare un confronto aperto per cogliere le opportunità che offrono le terre alte e per fare sintesi tra le molte e differenti dinamiche sociali, economiche e territoriali.
“Gli eventi e gli approfondimenti tematici svolti in questi mesi sono stati molteplici: rappresentanza, comunità locale, attrattività, impresa, sostenibilità, risorse naturali e modelli di governance. Argomenti che sono stati affrontati anche grazie alla partecipazione di qualificati testimoni e relatori, che hanno arricchito il dialogo e stimolato una riflessione ampia sul futuro della montagna di Lombardia”, comunicano in una nota dall’ufficio stampa del consigliere regionale Ugo Parolo, sottosegretario di Regione Lombardia alle Politiche per la Montagna e alla Macroregione alpina (Eusalp).

L’incontro a Milano. Nel corso dell’evento del 22 novembre, che si svolgerà alla presenza del presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni e del sottosegretario Parolo, verranno quindi illustrati i risultati del lavoro fin qui svolto e presentate le linee guida per una rinnovata programmazione regionale, con l’obiettivo dichiarato di elaborare un progetto di governo per la Montagna di Lombardia. Tra i relatori che interverranno alla mattinata ci saranno anche Simone Moro, l’unico alpinista della storia ad avere raggiunto quattro cime di 8.000 metri in completa stagione invernale, e Lino Zani, a sua volta alpinista, scrittore e conduttore televisivo.
L’agenda completa della mattinata è disponibile sul sito montagnafuturo.it, dove è possibile registrarsi all’evento. La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti, previa iscrizione obbligatoria.

 

 

Questo articolo è stato letto 538 volte.
Tags:  

Commenta

RUBRICHE

Ducati Como: vendere motociclette è condividere una passione

Noi di Ducati Como da sempre pensiamo una cosa: vendere motociclette non è semplicemente commercializzare un prodotto. È molto di più. È condividere una passione con i nostri clienti. Grazie a Ducati, abbiamo la fortuna di avere a che fare con oggetti bellissimi, tecnologicamente all’avanguardia, esteticamente unici, capaci di regalare emozioni infinite ...

continua

Pane De Maria: tra produzione artigianale tradizionale e farine speciali

Oltre ai consueti prodotti da forno, il Panificio De Maria, a Mezzegra di Tremezzina, propone una produzione artigianale tradizionale di pane, pizza e focacce prodotta utilizzando farine pregiate o Bio, a lunga lievitazione naturale, anche con l’utilizzo di Pasta Madre propria. UNA FARINA SPECIALE - Il panificio, infatti, utilizza l’innovativa FarinainterA®, ...

continua


RUBRICHE

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua

MOSTRE. A Milano “Dentro Caravaggio”: le opere del grande maestro viste ai raggi X

MILANO - Per la terza volta in sessantasette anni, Palazzo Reale di Milano torna a omaggiare Caravaggio con un progetto espositivo. La mostra “Dentro il Caravaggio”, curata da Rossella Vodret e promossa dal Comune di Milano in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, ...

continua