L\\\'Auto Expert

Home » Cronaca

Pubblicato il 02 novembre 2017, alle 17:57

Anziana signora muore investita sulla ‘Regina’ a Gera Lario

Travolta in prossimità delle strisce pedonali.


Gera Regina investimento ed

L’incidente a Gera Lario (Foto Denti)

GERA LARIO – Un’anziana signora è stata investita oggi – 2 novembre – sulla Statale ‘Regina’ nei pressi dell’abitato di Gera Lario. Il violento impatto non le ha lasciato scampo ed è deceduta a causa dei gravi traumi riportati.

L’incidente. Il tragico incidente è avvenuto intorno alle ore 14.30 in corrispondenza del ponte sul torrente S. Vincenzo. Secondo le prime ricostruzioni, la donna stava attraversando la strada in prossimità delle strisce pedonali quando è stata investita da un’auto che viaggiava in direzione sud. Sul posto sono accorse automedica e un’ambulanza del Lariosoccorso Dongo, ma per lei non c’è stato nulla da fare. L’anziana signora, 82enne originaria del paese ma residente all’estero, si trovava in questi giorni a Gera per un periodo di vacanza. Sul luogo dell’incidente anche i carabinieri per i rilievi e gli accertamenti necessari all’esatta ricostruzione dell’accaduto.

E. D.

 

 

Questo articolo è stato letto 3051 volte.

2 Commenti per questo articolo

  1. alberto traversi scrive:

    Forse, adesso, finalmente, i nostri amministratori e l’Anas capiranno che in quella zona, decisamente critica, vanno messi i semafori?

  2. andrea scrive:

    In quel posto ne ho visti di tutti i colori ,vedi la strada che scende da Trezzone e il passaggio pedonale. Ora dopo un incidente mortale FORSE capiranno che lì dopo un dosso, non era il posto ideale per un passaggio pedonale ???

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua