L\\\'Auto Expert

Home » Cronaca

Pubblicato il 12 ottobre 2017, alle 11:24

Tremezzina: controlli aerei della finanza rilevano una piantagione di canapa indiana

Una denuncia e piante sequestrate.


zzz-canapa indiana GdF Finanza ROAN Tremezzina

Le piante di canapa indiana sequestrate dalla GdF a Tremezzina

TREMEZZINA – Controlli aerei della guardia di finanza in Centro Lario: durante una perlustrazione viene individuata una piantagione di canapa indiana.

L’individuazione con l’elicottero. L’operazione è stata condotta nei giorni scorsi dal Reparto Operativo Aeronavale (ROAN) della Guardia di Finanza di Como, nell’ambito dell’attività istituzionale di controllo economico del territorio. Durante il sorvolo dell’area del centro lago, l’equipaggio di un elicottero del Reparto Operativo Aeronavale ha rilevato la presenza della piantagione, costituita complessivamente da una decina di piantine, ben occultata tra la vegetazione su un terreno ricadente nel comune di Tremezzina. I finanzieri della Sezione Aerea hanno quindi allertato la Compagnia del Corpo di Menaggio per i successivi sviluppi.

Una denuncia. Al termine dell’attività, una persona è stata denunciata a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como e le 10 piante di canapa indiana, in avanzato stato di maturazione e pertanto pronte per la raccolta, sono state sequestrate, unitamente all’attrezzatura utilizzata per l’illecita attività.

 

 

Questo articolo è stato letto 3660 volte.
Tags:  

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua