Home » Cronaca

Pubblicato il 28 settembre 2017, alle 16:45

San Siro: rinvenuto nei boschi il cadavere di un uomo

In corso accertamenti per stabilirne l’identità.


Soccorso Alpino auto ed

Immagine d’archivio (Foto Denti)

SAN SIRO – Nel pomeriggio di ieri – 27 settembre – è stato ritrovato, in una zona boschiva di San Siro, nei dintorni della località Monti di Gallio, il corpo senza vita di un uomo.

Il ritrovamento. A segnalare il ritrovamento alle autorità è stato un cacciatore, il quale è incappato casualmente nei poveri resti durante una battuta di caccia. Il cadavere, in avanzato stato di decomposizione, si trovava in un’area boschiva piuttosto scoscesa, lontano da percorsi o sentieri usuali. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri della Compagnia di Menaggio e la squadra del Soccorso Alpino della Stazione Lario Occidentale Ceresio che ha provveduto al recupero del corpo. Sono ora in corso esami ed accertamenti per cercare di stabilire l’identità della persona alla quale i resti ritrovati appartengono.

 

 

Questo articolo è stato letto 6068 volte.

Commenta

RUBRICHE

Pane De Maria: il panificio artigianale che utilizza farine pregiate

Non solo i consueti prodotti da forno, ma anche un’ampia scelta di pane, pizza e focacce prodotti artigianalmente utilizzando farine pregiate o Bio e una lunga lievitazione naturale, anche partendo da una pasta madre di produzione propria: è quanto si può trovare al Panificio De Maria di Domenico De Maria, ...

continua


RUBRICHE

AGRITURISMI. La Lombardia raddoppia: 1.600 aziende con 5mila addetti

Raddoppiati in dieci anni e puntano a quota 1.600 nel 2016, per un settore che fra titolari, famigliari e dipendenti offre lavoro a circa 5mila persone. È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti Lombardia sulla base degli ultimi dati Istat sugli agriturismi lombardi. Tra il 2014 e il 2015 sono ...

continua

AGRICOLTURA. Record per l’export dell’ortofrutta made in Italy. Prodotti lariani apprezzati anche dal mercato svizzero

Record nelle esportazioni di frutta e verdura made in Italy: mai così tanta sulle tavole straniere da almeno 25 anni. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi al primo semestre del 2016. Per le province lariane di Como e Lecco la qualità del ...

continua