Home » Cronaca

Pubblicato il 09 agosto 2017, alle 22:36

Incidente sul lavoro a Manno, in Svizzera: perde la vita un frontaliere di Dongo

L’incidente in mattinata. L’uomo è deceduto in ospedale.


La dogana di Gandria

La dogana di Gandria

DONGO – Tragico incidente sul lavoro a Manno, in Svizzera, nei dintorni di Lugano, dove questa mattina – 9 agosto – un operaio è caduto da un’altezza di otto metri riportando ferite tali da causarne il decesso. A perdere la vita un frontaliere italiano di 58 anni di Dongo.

L’incidente. L’incidente è avvenuto poco prima delle ore 13.00 presso un’azienda di Manno. Secondo quanto comunicato dalla Polizia Cantonale, l’uomo, operaio in una ditta di lattoneria, stava effettuando dei lavori sul tetto dell’azienda quando, per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, è precipitato da un’altezza di circa otto metri, pare per il cedimento di un’ondulina in plastica. Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Croce Verde di Lugano che, dopo avergli prestato le prime cure, lo hanno trasportato in ambulanza all’ospedale. Purtroppo, le ferite riportate a seguito della caduta sono risultate di gravità tale da comprometterne la vita. L’uomo è deceduto in ospedale qualche ora più tardi.

 

 

Questo articolo è stato letto 3705 volte.

Commenta

RUBRICHE

Pane De Maria: il panificio artigianale che utilizza farine pregiate

Non solo i consueti prodotti da forno, ma anche un’ampia scelta di pane, pizza e focacce prodotti artigianalmente utilizzando farine pregiate o Bio e una lunga lievitazione naturale, anche partendo da una pasta madre di produzione propria: è quanto si può trovare al Panificio De Maria di Domenico De Maria, ...

continua


RUBRICHE

AGRITURISMI. La Lombardia raddoppia: 1.600 aziende con 5mila addetti

Raddoppiati in dieci anni e puntano a quota 1.600 nel 2016, per un settore che fra titolari, famigliari e dipendenti offre lavoro a circa 5mila persone. È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti Lombardia sulla base degli ultimi dati Istat sugli agriturismi lombardi. Tra il 2014 e il 2015 sono ...

continua

AGRICOLTURA. Record per l’export dell’ortofrutta made in Italy. Prodotti lariani apprezzati anche dal mercato svizzero

Record nelle esportazioni di frutta e verdura made in Italy: mai così tanta sulle tavole straniere da almeno 25 anni. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi al primo semestre del 2016. Per le province lariane di Como e Lecco la qualità del ...

continua