L\\\'Auto Expert

Home » Cronaca

Pubblicato il 09 agosto 2017, alle 22:36

Incidente sul lavoro a Manno, in Svizzera: perde la vita un frontaliere di Dongo

L’incidente in mattinata. L’uomo è deceduto in ospedale.


La dogana di Gandria

La dogana di Gandria

DONGO – Tragico incidente sul lavoro a Manno, in Svizzera, nei dintorni di Lugano, dove questa mattina – 9 agosto – un operaio è caduto da un’altezza di otto metri riportando ferite tali da causarne il decesso. A perdere la vita un frontaliere italiano di 58 anni di Dongo.

L’incidente. L’incidente è avvenuto poco prima delle ore 13.00 presso un’azienda di Manno. Secondo quanto comunicato dalla Polizia Cantonale, l’uomo, operaio in una ditta di lattoneria, stava effettuando dei lavori sul tetto dell’azienda quando, per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, è precipitato da un’altezza di circa otto metri, pare per il cedimento di un’ondulina in plastica. Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Croce Verde di Lugano che, dopo avergli prestato le prime cure, lo hanno trasportato in ambulanza all’ospedale. Purtroppo, le ferite riportate a seguito della caduta sono risultate di gravità tale da comprometterne la vita. L’uomo è deceduto in ospedale qualche ora più tardi.

 

 

Questo articolo è stato letto 4148 volte.

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua