L\\\'Auto Expert

Home » Sport

Pubblicato il 07 agosto 2017, alle 19:49

Un successo la prima edizione dell’Hard Sprint Bellagio-Magreglio

Un triathlon dalle distanze brevi che prevedeva anche la mitica salita al Ghisallo.


Hard Sprint Bellagio Magreglio Spartacus Events

La frazione di nuoto a Bellagio

BELLAGIO – Grande spettacolo e pubblico caloroso, ieri – 6 agosto -, per la prima edizione dell’Hard Sprint Bellagio-Magreglio, triathlon dalle distanze brevi che includeva la mitica salita al Ghisallo in bici e la frazione podistica su doppio giro lungo le vie del centro storico di Magreglio. Uno sprint unico sul panorama nazionale, dalla regia Spartacus Events, che ha riscosso un grande successo, con ben 200 atleti alla partenza.

I risultati. Dopo una lotta all’ultimo respiro, a trionfare è stato Andrea Secchiero, portacolori delle Fiamme Oro, che ha chiuso in 1h 19′ 39”, precedendo di pochi secondi Marco Corti e Tommaso Gatti.
Dopo una suggestiva partenza a Bellagio con la frazione natatoria di 0,75 Km, è Secchiero a comandare il gruppo, ma la salita al Ghisallo rimescola le carte mettendo a dura prova gli atleti. Nella seconda parte di gara un temporale ha condizionato la performance di tutti i partecipanti.
Per quel che riguarda la gara femminile, vince Giorgia Priarone in 1h 27′ 41”, davanti  a un’ottima Margie Santimaria e alla russa Elisaveta Pokrovskaya.

Battesimo con la pioggia. «È stata una prima edizione davvero azzeccata – commenta il presidente di Spartacus Triathlon Lecco, Renzo Straniero -. Il battesimo è stato con la pioggia, ma tutto è andato al meglio e in sicurezza. Un ringraziamento particolare al Museo del Ghisallo, alle amministrazioni di Magreglio e Bellagio, alle forze dell’ordine, all’associazione Le Aquile di Civenna, alla Foglia Verde di Castello Brianza e alla polisportiva Magreglio, oltre a tutti i nostri volontari».

 

 

Questo articolo è stato letto 729 volte.
Tags:  

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua