L\\\'Auto Expert

Home » Cronaca

Pubblicato il 21 luglio 2017, alle 16:25

Notte di controlli a Porlezza su pedoni e auto: sanzioni e denunce

Auto senza revisione o assicurazione, conducenti in stato d’ebbrezza e possesso di sostanze stupefacenti gli illeciti riscontrati dai carabinieri.


zzz-Carabinieri controlli

Immagine d’archivio

PORLEZZA – Controlli straordinari dei carabinieri sulla “movida porlezzese”: sanzioni e denunce per auto senza assicurazione o revisione, guida in stato d’ebbrezza e, in un caso, possesso di sostanza stupefacente e detenzione di oggetti atti ad offendere.

I controlli. L’operazione di controllo straordinario, che ha visto impiegati 16 militari, è stata condotta la notte scorsa, tra giovedì 20 e venerdì 21 luglio, dai carabinieri di Menaggio con il supporto di carabinieri di Como. In particolare è stato presidiato il centro storico di Porlezza, con controlli approfonditi su pedoni e autovetture in transito.

Auto senza revisione o assicurazione. Nell’ambito di tale attività è stata fermata un’auto sprovvista di assicurazione e revisione: l’auto è stata sequestrata e il conducente, un 34enne residente nel porlezzese, è stato sanzionato per un totale di circa 1.000 euro.
Sanzione anche per un altro conducente che circolava con un veicolo sprovvisto di revisione.

Possesso di sostanza stupefacente. Da un controllo degli occupanti di un’altra autovettura in transito per le vie del centro storico, poi, è stato rinvenuto un coltello da cucina e due dosi da 0,4 grammi di sostanza stupefacente tipo cocaina e 0,4 grammi di sostanza stupefacente tipo marijuana. Uno dei due occupanti, un 24enne residente nel porlezzese, è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere e segnalato alla Prefettura in quanto in possesso di sostanza stupefacente. La sostanza e il coltello sono stati posti sotto sequestro.

Guida in stato d’ebbrezza. Successivamente al controllo nel centro storico, sono stati eseguiti controlli capillari alla circolazione stradale, in particolare all’uscita di un locale notturno, in seguito ai quali i conducenti di due autovetture, un 28enne residente in Valle Intelvi e un 22enne residente nel porlezzese, sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza.

 

 

Questo articolo è stato letto 6094 volte.
Tags:  

Commenta


RUBRICHE

Giornata Mondiale dell'Acqua. Presentato il dossier di Legambiente: Lombardia imbottiglia 3 miliardi di litri l’anno

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, con il dossier “Acque in bottiglia 2018 - Un'anomalia tutta italiana” Legambiente e la rivista Altreconomia tornano a denunciare il quadro nazionale sulle tariffe pagate alle Regioni italiane dalle società imbottigliatrici. Un giro d’affari stimato di 10 miliardi di euro, con guadagni enormi per aziende ...

continua

ANALISI COLDIRETTI. Povertà, 800mila lombardi in bilico: raddoppiate famiglie a rischio crack

Aumentano le famiglie a rischio crack in Lombardia. Negli ultimi sette anni sono raddoppiate quelle sotto la soglia di povertà relativa, passate da 112mila a più di 222mila. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Lombardia su dati Istat in occasione della presentazione dell’ultimo rapporto della Caritas Ambrosiana. Oltre 800mila i ...

continua