Home » Cultura / Eventi

Pubblicato il 13 luglio 2017, alle 1:33

Eventi: dal centro all’alto lago tanta musica, cultura e divertimento

Dal Festival LacMus al Circuito Organistico Internazionale, passando per mercatini, feste, arte e lupi.


Musica Santuario Ossuccio LacMus 2017 ed

Concerto d’apertura del Festival LacMus al Santuario del Soccorso di Ossuccio a Tremezzina (Foto Denti)

SPONDA OCCIDENTALE – Tanti gli appuntamenti in programma nei prossimi giorni nei paesi della sponda occidentale: protagonista la musica, ma non mancherà l’arte, la natura, la storia, lo sport e il divertimento. Ecco alcune proposte.

Tremezzina: Festival LacMus. Dopo il grande successo del concerto di apertura del 9 luglio al Santuario del Soccorso di Ossuccio, gremito di gente e ripreso anche dalla RAI che ha realizzato un servizio sull’evento andato in onda su RAI3, la prima edizione del “LacMus – Lake Como International Music Festival, Arts and Accademy” continua con il secondo appuntamento, giovedì 13 luglio alle 21.00 a Villa Carlotta a Tremezzo. Qui Johannes Brahms soggiornò, e qui risuoneranno, nel 120° anniversario della sua morte, le note del suo Quintetto per pianoforte e archi. Tra i protagonisti della serata Augustin Dumay (violino), Michael Guttman (violino), Miguel de Silva (viola), Jing Zhao  (violoncello) e Louis Lortie (pianoforte).
Venerdì 14 luglio alle 19.00, invece, i giovani artisti della Cappella Musicale Regina Elisabetta del Belgio saranno al centro del terzo concerto, che avrà luogo a Villa del Balbianello a Lenno, in un Hommage à la France nel giorno della festa nazionale che ricorda la presa della Bastiglia.
Sabato 15 luglio, a partire dalle 17.00, al via la Greenway Musicale: il suggestivo itinerario sonoro avrà inizio a Villa Balbiano, per poi toccare la Casa d’arte Brenna-Tosatto in Piazza Campidoglio, lo studio del pianista Louis Lortie, la scalinata a lago di Villa Monastero e terminare a Villa del Balbianello.
Il grande violinista italiano Giuliano Carmignola chiuderà il Festival domenica 16 luglio alle 19.00 presso il Grand Hotel Tremezzo, insieme all’Accademia dell’Annunciata, con un programma interamente dedicato a Vivaldi.
I biglietti (30 euro) saranno prenotabili online o acquistabili direttamente la sera stessa di ogni singolo evento. A Villa Carlotta e al Grand Hotel Tremezzo è possibile ritirarli direttamente. Per la Greenway musicale di sabato 15 luglio, oltre alla possibilità di prenotare online, verrà messa a diposizione una biglietteria di fronte a Villa Balbiano a partire dalle ore 16.00 (www.lacmusfestival.com).

Gravedona ed Uniti: concerto d’organo e 100 quadri. Per la rassegna del Circuito Organistico Internazionale in Lombardia 2017, concerto a Gravedona ed Uniti, giovedì 13 luglio (ore 21.00) nella chiesa di S. Giovanni Battista di Brenzio, con il M° Ennio Cominetti.
Sabato 15 luglio, invece, alle ore 18.00, verrà inaugurata nel convento di S. Maria delle Grazie di Gravedona ed Uniti, la mostra “100 quadri”, degli artisti di Garzeno, ma olandesi di origine, Jan Van Der Ster e Frieda Van Voorst. All’inaugurazione interverranno un rappresentante del Comune di Gravedona ed Uniti e il sindaco di Garzeno Marco Braga. La mostra resterà aperta fino al 6 agosto, tutti i giorni dalle 11.00 alle 19.00 (ingresso libero).

Musso: musica e mercatini. In occasione della Festa della Madonna del Carmelo, che si celebrerà domenica 16 luglio, la comunità di Musso propone, venerdì 14 luglio, un concerto della banda di Dorio, in oratorio alle ore 20.30.
Inoltre, sabato 15, dalle 10.00 alle 24.00, la Pro Loco Medicea di Musso organizza la manifestazione Happy Day Musso, con mostra fotografica sotto i portici al lago con successiva premiazione (ore 18.30), mercatino km 0 di aziende agricole locali, food truck  per pranzo e cena, gonfiabili per bambini, mercatini artigianali (dalle 18.00 alle 24.00), baby dance (ore 16.00), truccabimbi (dalle 17.00) e spettacolo con bolle di sapone (ore 19.30). Alle ore 21.30, spettacolo con fuoco “fire Show”. Animerà la giornata con la sua musica Dj Tia. La manifestazione si svolgerà tra la piazza al molo e il lungolago.

Cavargna: incontro sul lupo. Sabato 15 luglio, nella sala parrocchiale di Cavargna, si svolgerà un incontro pubblico sul tema: “Uomini e lupi: una convivenza possibile?”, organizzato da Ersaf per il progetto Life WolfAlps, con il patrocinio di Regione Lombardia. L’incontro avrà inizio alle ore 16.45, alla presenza del sindaco Gavino Fiore e Lucia Ratti di Ersaf; interverranno: il comandante della polizia provinciale Marco Testa, Arianna Menzano e Mattia Colombo del progetto WolfAlps, Mauro Belardi, Elisabetta Rossi e Paolo Battardini. Al termine, degustazione di prodotti tipici.
Domenica 16 luglio, inoltre, la tappa del Cammina Foreste Lombardia 2017 diretta da S. Mamete Valsolda incontrerà, lungo la strada per S. Lucio, uno degli alpigiani della Val Rezzo cui è stato consegnato un recinto antipredazione.

Menaggio: torneo calcio a 5. L’oratorio di Loveno di Menaggio e la parrocchia di Loveno organizzano, sabato 15 luglio al campetto di Loveno, il Torneo di Passer Festa della Birra di calcio a 5. Il torneo avrà inizio alle ore 9.00 (iscrizioni entro il 13 luglio). Durante tutto il giorno sarà possibile giocare anche a ping-pong e usufruire della cucina. Previste premiazioni per la squadra vincitrice, il capocannoniere, il miglior portiere, il miglior giocatore.

S. Fedele Intelvi: Peperoncino Day. L’Associazione OrtiCultura e l’Accademia Italiana del Peperoncino organizzano, sabato 15 luglio in piazza Carminati a San Fedele Intelvi, il 1° Peperoncino Day, per conoscere le più note varietà di peperoncino, assistere allo showcooking di Raffaele Pilotto della Pasticceria Antico Forno, degustare specialità gastronomiche presso gli esercizi aderenti. Sarà inoltre possibile partecipare al concorso Miss Peperoncino e assistere ad un concerto della Bruce Springsteen Tribute Band. L’evento si  terrà dalle ore 17.00 alle ore 24.00.

Colico: rievocazione al Forte Montecchio Nord. Sabato 15 e domenica 16 luglio, saranno a Forte Montecchio Nord, a Colico (LC), rievocatori inglesi, scozzesi, tedeschi, austriaci e italiani, per mostrare equipaggiamenti, armi, vettovagliamento, divise, buffetterie e tutto quanto componeva il bagaglio dei soldati nella Grande Guerra (ingressi a 7 euro e ridotti 5).

 

 

Articoli correlati: Al via la prima Rassegna Organistica Altolariana - Al via il Festival LacMus: tra musica, territorio e sogni per il futuro

 

 

Questo articolo è stato letto 1162 volte.

Commenta


RUBRICHE

AGRITURISMI. La Lombardia raddoppia: 1.600 aziende con 5mila addetti

Raddoppiati in dieci anni e puntano a quota 1.600 nel 2016, per un settore che fra titolari, famigliari e dipendenti offre lavoro a circa 5mila persone. È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti Lombardia sulla base degli ultimi dati Istat sugli agriturismi lombardi. Tra il 2014 e il 2015 sono ...

continua

AGRICOLTURA. Record per l’export dell’ortofrutta made in Italy. Prodotti lariani apprezzati anche dal mercato svizzero

Record nelle esportazioni di frutta e verdura made in Italy: mai così tanta sulle tavole straniere da almeno 25 anni. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi al primo semestre del 2016. Per le province lariane di Como e Lecco la qualità del ...

continua