Autotorino

Home » Cultura / Eventi

Pubblicato il 12 luglio 2017, alle 14:51

Arte: ancora pochi giorni per iscriversi al concorso Vicolo Poldo

Il concorso si svolgerà a Schignano da venerdì 11 a domenica 13 agosto.


zzz-Schignano Vicolo Poldo

Vicolo Poldo (Immagine d’archivio)

SCHIGNANO – L’evento culturale più longevo del Comasco si prepara alla sua 43^ edizione: è il concorso artistico Vicolo Poldo, che torna protagonista al centro polivalente di Schignano da venerdì 11 a domenica 13 agosto. Per chi volesse iscrivere proprie opere al concorso, lo può ancora fare: c’è tempo fino a lunedì 31 luglio per inviare via mail i moduli di iscrizione (scaricabili dal sito del comune di Schignano www.comune.schignano.co.it) all’indirizzo vicolopoldo@comune.schignano.co.it.

Vicolo Poldo. Vicolo Poldo è il concorso di pittura, acquarello, scultura e poesia più atteso della Valle Intelvi. È promosso dal Comune e dalla Biblioteca di Schignano con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Como, della Comunità Montana Lario Intelvese e si realizza grazie al supporto di numerose associazioni turistico-culturali del territorio Lario-Intelvese.
La rassegna è composta da due sezioni: per chi vuole presentare le proprie opere e farle giudicare da una giuria di esperti può partecipare alla sezione “Opere in concorso” (con un massimo di tre opere), l’altra sezione invece è per le “Opere fuori concorso”.

Il programma: mostre, laboratori, conferenze. In questa sua 43^ edizione, Vicolo Poldo omaggia il designer italiano Ico Parisi in occasione del centenario della sua nascita. Ico Parisi è stato uno dei designer di mobili più importanti degli anni ’50, oltre che architetto, art director, fotografo, regista cinematografico e pittore; insomma, un artista puro.
L’inaugurazione della kermesse artistica avverrà alle ore 21.00 di venerdì 11 agosto al Centro Polivalente di Schignano con la musica tradizionale de “la fugheta”.
Il giorno successivo, sabato 12 agosto, alle ore 11.00, proprio in vicolo Poldo, nella frazione di Retegno, prenderà il via l’estemporanea di pittura e saranno presenti alcuni mascherai di Schignano per realizzare delle sculture. Alle 14.00 inizierà anche il “Vicolino”, sezione della manifestazione ideata per i più piccoli, con laboratori dedicati a tutti i bimbi. Al Centro Polivalente, alle 21.00, si terrà una conferenza con intrattenimento musicale.
Vicolo Poldo proseguirà il giorno successivo, domenica 13, con diversi appuntamenti: al centro polivalente, dalle 14.00, proseguono i laboratori del “Vicolino” e alle 18.00 si terrà un aperitivo in rima. Alle 20.45 verranno premiati i partecipanti al “Vicolino” e, a seguire, le opere in concorso, con il premio che raffigura proprio il vicolo Poldo.
A completamento della tre giorni in compagnia dell’arte e della cultura popolare, ci sarà della buona musica, mercatini e stand enogastronomici per assaggi di prodotti tipici.

 

 

Questo articolo è stato letto 501 volte.
Tags:  

Commenta

RUBRICHE

Alpha Rezisto: estrema resistenza alle macchie e facilità di pulizia

SIKKENS-AkzoNobel rafforza la sua leadership di mercato lanciando un nuovo e rivoluzionario prodotto per interni: ALPHA REZISTO, l’innovativa idropittura estremamente resistente alle macchie e facile da pulire. Grazie alla sua tecnologia scudo contro le macchie, schizzi di bibite, succhi di frutta, caffè, salse e segni indesiderati di matite e pennarelli ...

continua


RUBRICHE

AGRITURISMI. La Lombardia raddoppia: 1.600 aziende con 5mila addetti

Raddoppiati in dieci anni e puntano a quota 1.600 nel 2016, per un settore che fra titolari, famigliari e dipendenti offre lavoro a circa 5mila persone. È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti Lombardia sulla base degli ultimi dati Istat sugli agriturismi lombardi. Tra il 2014 e il 2015 sono ...

continua

AGRICOLTURA. Record per l’export dell’ortofrutta made in Italy. Prodotti lariani apprezzati anche dal mercato svizzero

Record nelle esportazioni di frutta e verdura made in Italy: mai così tanta sulle tavole straniere da almeno 25 anni. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi al primo semestre del 2016. Per le province lariane di Como e Lecco la qualità del ...

continua