Autotorino

Home » Cultura / Eventi

Pubblicato il 20 aprile 2017, alle 15:59

Eventi weekend: storia, dialetti e natura. Ecco alcune proposte

Incontri culturali, presentazioni di volumi e ricorrenze.


SPONDA OCCIDENTALE – Ecco alcune proposte per i prossimi giorni tra centro e alto lago: dalla natura ai dialetti locali, passando dalla storia ricordata nelle celebrazioni del 25 Aprile.

Tremezzina: videosorveglianza.
Il Comune di Tremezzina e il Comune di Argegno hanno indetto per giovedì 20 aprile, alle ore 21.00, un’assemblea pubblica per la presentazione del progetto di videosorveglianza “Tremezzina Sicura”, cofinanziato da Regione Lombardia per il controllo del territorio. L’incontro si terrà alle scuole medie di Ossuccio di Tremezzina. Tutta la popolazione è invitata a partecipare.

Gravedona ed Uniti: le memorie del comandante Gek. L’Associazione Museo della Resistenza di Comasca di Dongo, il Comune di Gravedona ed Uniti e la Società Storica Altolariana presentano, al centro polifunzionale di Gravedona (località Serenella), la novità editoriale “Le memorie del comandante “Gek””: dopo 70 anni, il comandante Gek, che aveva firmato a Morbegno la resa della colonna tedesca Flak che viaggiava con quella di Mussolini da Menaggio e Dongo, riporta le sue memorie. La serata, che avrà luogo venerdì 21 aprile alle ore 21.00, avrà come relatore Pierfranco Mastalli, curatore del contesto storico, editoriale e archivistico del volume.

Valsolda: dialetti tra poesie e canzoni. La biblioteca comunale ‘A. Fogazzaro’ di Valsolda invita all’incontro “Un’oretta con i nostri dialetti – Poesie di ieri e di oggi”, con Riccardo Buonvicini e le canzoni di Bruno Carnevali ed Alessandro Tanci dei Valsolda Folk. Durante la serata verranno letti e presentati brani di Carlo Porta, Delio Tessa, Franco Loi, Franco Spazzi, Fernando Grignola, Van De Sfroos, Riccardo Buonvicini e altri. L’appuntamento è per venerdì 21 alle ore 20.45 alle scuole di Loggio di Valsolda.

Carlazzo: posa fascine Lago di Piano. Domenica 23 aprile, alla Riserva Naturale Lago di Piano, si svolgerà la posa delle fascine per la riproduzione del pesce persico reale, con il servizio guardiaparco in collaborazione con Aps Como e Regione Lombardia. Per chi volesse partecipare, il ritrovo è alle ore 8.30 alla Casa della Riserva, a Carlazzo (fino alle ore 12.30). Verranno posate nel Lago di Piano le fascine (ramaglie di quercia e carpino nero) che permetteranno al pesce persico reale di riprodursi e proteggere, come delle vere e proprie nursery, i piccoli nati. Informazioni e prenotazioni a: riservalagopiano@cmalpilepontine.it (tel. 0344.74961).

Argegno-Schignano: la cronoscalata. Domenica 23 aprile andrà in scena la 1^ Cronoscalata Argegno-Schignano, gara di apertura del Circuito. La gara, fortemente voluta dalla Pro Loco di Schignano e dalla USLI di Lanzo Lago&Valli 2017, è organizzata dall’Unione Sportiva Lanzo Intelvi ed è aperta a bici da strada e Mtb su un percorso di 6 km. La partenza è prevista per le ore 9.30 da Argegno, bivio per Schignano. A premiare gli atleti vincitori sarà Roberto Dotti, campione del mondo di ciclismo su pista 1985.

San Siro-Dongo: la Liberazione. La sezione di Dongo dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (Anpi) invita ad alcuni eventi per celebrare la ricorrenza del 25 Aprile, giorno della Liberazione. Domenica 23 aprile, alle ore 15.00, al Museo Casa Rurale di Carcente, a San Siro, la Corale Bilacus presenta “Ci chiamano ribelli”, la Resistenza cantata e raccontata. Martedì 25 aprile, alle ore 10.00, commemorazione in piazza Paracchini a Dongo e, alle ore 15.30, concerto dei “7 Grani” all’Istituto Civico Musicale di Dongo, con proiezione delle immagini del loro viaggio ad Auschwitz con Francesco Guccini.

Tremezzina: festa alla croce di Narro. Gli Amici della Croce invitano tutti, martedì 25 aprile, ai festeggiamenti per i 50 anni dalla posa della croce di Narro, a Lenno di Tremezzina. Alle ore 11.00 S. Messa celebrata da don Italo Mazzoni e, a seguire, pranzo insieme con degustazione di polenta e spezzatino (a offerta libera). Disponibile servizio navetta dalle ore 8.00 con partenza dall’abbazia dell’Acquafredda.

Sorico: due serate di storia. Il Comune di Sorico, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Fanti Alto Lario e il Gruppo Alpini di Sorico, invitano, in occasione del 72° della Liberazione, martedì 25 aprile, alla serata “Racconto libero di testimoni di guerra”. All’incontro, che si svolgerà alla biblioteca comunale alle ore 20.30, interverranno il reduce Peperino Colombini e l’allora bambino Elio Peverelli. Martedì 2 maggio, poi, sempre alla biblioteca comunale alle ore 20.30, si svolgerà l’incontro “Prima guerra mondiale: la frontiera Nord – Garef, la storia 100 anni dopo”, relatore Luca Ruffoni Scialés.

 

 

Questo articolo è stato letto 588 volte.

Commenta

RUBRICHE

Alpha Rezisto: estrema resistenza alle macchie e facilità di pulizia

SIKKENS-AkzoNobel rafforza la sua leadership di mercato lanciando un nuovo e rivoluzionario prodotto per interni: ALPHA REZISTO, l’innovativa idropittura estremamente resistente alle macchie e facile da pulire. Grazie alla sua tecnologia scudo contro le macchie, schizzi di bibite, succhi di frutta, caffè, salse e segni indesiderati di matite e pennarelli ...

continua


RUBRICHE

AGRITURISMI. La Lombardia raddoppia: 1.600 aziende con 5mila addetti

Raddoppiati in dieci anni e puntano a quota 1.600 nel 2016, per un settore che fra titolari, famigliari e dipendenti offre lavoro a circa 5mila persone. È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti Lombardia sulla base degli ultimi dati Istat sugli agriturismi lombardi. Tra il 2014 e il 2015 sono ...

continua

AGRICOLTURA. Record per l’export dell’ortofrutta made in Italy. Prodotti lariani apprezzati anche dal mercato svizzero

Record nelle esportazioni di frutta e verdura made in Italy: mai così tanta sulle tavole straniere da almeno 25 anni. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi al primo semestre del 2016. Per le province lariane di Como e Lecco la qualità del ...

continua