Autotorino

Home » Cronaca

Pubblicato il 11 aprile 2017, alle 0:22

Auto contro guard rail a Menaggio: a bordo tre giovani

L’incidente sulla rampa che scavalca la galleria.


incidente Menaggio rampa 2017

L’incidente a Menaggio

MENAGGIO – Auto sbanda e finisce contro un guard rail a Menaggio: tre giovani coinvolti nello schianto, verificatosi lungo la rampa che scavalca la galleria nei pressi della località Cà Bianca, sul confine con Griante.

L’incidente. L’incidente è avvenuto nella serata di lunedì 10 aprile, poco prima delle ore 20.00. L’auto, che viaggiava in direzione sud, ha sbandato sul tratto in discesa, forse a causa dell’asfalto bagnato dalla recente pioggia, e, carambolando, ha finito per sbattere lateralmente contro lo spigolo del muretto di un guard rail posto a lato strada, all’imbocco di un accesso privato.

I soccorsi. Al momento dello schianto a bordo dell’auto si trovavano tre giovani, uno di 19 anni e gli altri due di 17. In loro soccorso sono intervenute tre ambulanze e l’automedica. Due dei giovani, con ferite più gravi, sono stati trasferiti rispettivamente all’ospedale di Gravedona e all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia. Sul posto anche la squadra dei vigili del fuoco di Menaggio e i carabinieri per gli accertamenti del caso.
Lo schianto si è verificato a poche ore di distanza da un altro sinistro che ha avuto luogo nel pomeriggio a Grandola ed Uniti.

E. D.

 

 

 

Questo articolo è stato letto 10365 volte.

6 Commenti per questo articolo

  1. andrea scrive:

    Visto che lì,il limite è dei 50 orari, ed a quella velocità il danno mi sembra esagerato più che le due gocce acqua forse è stato il piede destro pesante !

  2. aldo scrive:

    Ahahahhaha asfalto bagnato… Per le altre mille macchine passate invece ere asciutto… C’è da aver paura ad andare in giro altro che asfalto pericoloso

  3. Giulio scrive:

    Al posto di “preoccuparsi” della salute dei ragazzi, fate tesi su cosa può essere stato. La parte più triste è vede sotto un articolo dei genere con delle foto che fanno rabbrividire vedere gente che si fa le risate. Tutti sono capaci a puntare il dito, ma se fosse stato vostro figlio/a, vostro fratello o vostra moglie; cos’avreste detto? Avreste dato colpe a lui/lei? Io credo di no. Scommetto che neanche voi siate nati imparati, poi io magari sto parlando con Jessica Fletcher o con Sebastian Vettel, non lo so. So solo che siete delle persone tristi e vuote dentro. Se quei ragazzi adesso stanno bene (io non lo so) bisogna solo ringraziare il cielo e spero vedano questi commenti per rispondervi a tono (o forse anche per darvi ragione).Ps in quel puto ci sono stati più incidenti negli ultimi anni che altro, è una strada fatta male con un’asfalto che se bagnato sembra una pista di pattinaggio

  4. David scrive:

    Se non sapete le cose non parlate!

  5. la gang del bosco scrive:

    A 50 km/h in discesa contro lo spigolo di un muro si possono fare questi danni e anche di peggio! anche con velocità inferiori. Colpito laterlamente poi!

  6. andrea scrive:

    per Giulio ,certo la salute dei ragazzi è la priorità ,ma sapendo benissimo dove è il posto dell’incidente, con in leggera discesa ,ma è dopo un a curva a sx, la vedo così. Per “la gang del bosco” guarda che all’inizio rampa c’è un LIMITE 40 orari ,rigurdo i danni.il laterale dell’auto è molto debole, ma anche il piede fa la sua parte specie quando la strada è bagnata!

Commenta

RUBRICHE

Alpha Rezisto: estrema resistenza alle macchie e facilità di pulizia

SIKKENS-AkzoNobel rafforza la sua leadership di mercato lanciando un nuovo e rivoluzionario prodotto per interni: ALPHA REZISTO, l’innovativa idropittura estremamente resistente alle macchie e facile da pulire. Grazie alla sua tecnologia scudo contro le macchie, schizzi di bibite, succhi di frutta, caffè, salse e segni indesiderati di matite e pennarelli ...

continua


RUBRICHE

AGRITURISMI. La Lombardia raddoppia: 1.600 aziende con 5mila addetti

Raddoppiati in dieci anni e puntano a quota 1.600 nel 2016, per un settore che fra titolari, famigliari e dipendenti offre lavoro a circa 5mila persone. È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti Lombardia sulla base degli ultimi dati Istat sugli agriturismi lombardi. Tra il 2014 e il 2015 sono ...

continua

AGRICOLTURA. Record per l’export dell’ortofrutta made in Italy. Prodotti lariani apprezzati anche dal mercato svizzero

Record nelle esportazioni di frutta e verdura made in Italy: mai così tanta sulle tavole straniere da almeno 25 anni. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi al primo semestre del 2016. Per le province lariane di Como e Lecco la qualità del ...

continua